LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

VIII Commissione, Schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive e integrative del codice dei beni culturali e del paesaggio, in relazione al paesaggio. Atto n. 595.
2006-02-02
www.camera.it

aggiungi commento

Schema di decreto legislativo recante disposizioni correttive e integrative del codice dei beni culturali e del paesaggio, in relazione al paesaggio. Atto n. 595.
(Seguito dell'esame e rinvio).

Resoconto di gioved 2 febbraio 2006
La Commissione prosegue l'esame, rinviato il 1o febbraio 2006.

Pietro ARMANI, presidente, ricorda che nella seduta di ieri il relatore ha svolto la relazione illustrativa e che il seguito dell'esame del provvedimento stato rinviato alla seduta odierna, anche al fine di acquisire le opportune informazioni dal rappresentante del Ministero dei beni e delle attivit culturali.

Il sottosegretario Nicola BONO fa presente che il Ministero dei beni e delle attivit culturali intende fornire precisazioni in ordine a taluni aspetti del provvedimento in esame, gi evidenziati dal relatore, in maniera che giudica condivisibile, nella seduta di ieri.
Osserva che lo schema di decreto , in primo luogo, finalizzato a correggere errori materiali, a fornire migliori formulazioni lessicali delle disposizioni, ovvero ad esprimere in termini chiari e giuridicamente pi corretti alcuni concetti e istituti giuridici. Rientrano in questo ambito anche talune modifiche solo apparentemente cospicue - quali quelle apportate agli articoli 135 e 143 del Codice dei beni culturali e del paesaggio sulla pianificazione paesaggistica - che si risolvono, di fatto, nello spostamento di parti di un articolo nell'altro, allo scopo di raggiungere una migliore chiarezza espositiva e precisione concettuale, senza significative modifiche sostanziali a regime.
Rileva, inoltre, che il provvedimento in esame reca anche ulteriori disposizioni, che innovano sostanzialmente la disciplina vigente e che riguardano, in primo luogo, la razionalizzazione e la previsione di termini certi per il procedimento di vincolo di cui agli articoli 138, 139, 140 e 141 del Codice dei beni culturali e del paesaggio, al fine di garantire certezza alle situazioni giuridiche ed evitare il protrarsi sine die, o per tempi troppo lunghi, degli effetti interinali di limite alla libert e alla propriet dei privati per effetto della comunicazione di avvio del procedimento di individuazione, non seguita da tempestiva conclusione. In secondo luogo, segnala l'introduzione di un indirizzo generale alle regioni all'articolo 146, comma 3, privo, peraltro, di effetti diretti immediati, per orientare l'eventuale delega agli enti locali della funzione di autorizzazione paesaggistica verso livelli territoriali (quali la provincia, piuttosto che i comuni) pi adeguati. Evidenzia, poi, la previsione transitoria del carattere vincolante del parere della soprintendenza nel procedimento di autorizzazione paesaggistica, fino all'adeguamento congiunto Stato-regioni del piano paesaggistico ai dettami del Codice, prevista agli articoli 146, comma 8, e 143, comma 4. Rileva, infine, che il testo contiene una razionalizzazione del sistema sanzionatorio, resa urgente dalla vigenza della legge n. 308 del 2004.
Nel rilevare che si tratta di novit che pongono sul tappeto questioni note e importanti e mirano ad un rafforzamento degli strumenti di tutela, avverte pertanto che il Governo disponibile ad accogliere eventuali suggerimenti, che dovessero essere segnalati dalla Commissione in ordine a modificazioni delle disposizioni precedentemente evidenziate.

Pietro ARMANI, presidente, preso atto dei chiarimenti forniti dal rappresentante del Governo, e considerato che non vi sono ulteriori richieste di intervento, rinvia il seguito dell'esame ad altra seduta.



aggiungi commento



news

19-01-2018
La Dea di Morgantina in tournée? Una lettera dell'archeologo Malcolm Bell con una nota di Pier Giovanni Guzzo

19-01-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 19 GENNAIO 2018

11-01-2018
Firenze, il David di Michelangelo "vestito" dalle proiezioni di Felice Limosani

09-01-2018
E' on line il bando il bando di selezione allievi del Corso "Scuola del Patrimonio"

09-01-2018
Lettera dei vincitori e degli idonei del concorso 500 Mibact

07-01-2018
Un intervento di Guzzo. Tutela e valorizzazione: unite o separate?

27-12-2017
Lettera ANAI a Franceschini sulla mancata entrata in servizio funzionari archivisti MiBACT

23-12-2017
XX Premio "Calabria e Ambiente" 2017 a SALVATORE SETTIS

15-12-2017
Seconda interrogazione parlamentare su libere riproduzioni: il caso di Palermo

13-12-2017
Interrogazione parlamentare su libere riproduzioni. I casi di Napoli e Palermo

06-12-2017
Premio Silvia Dell'Orso 2017

03-12-2017
Novità editoriale - La struttura del paesaggio. Una sperimentazione multidisciplinare per il Piano della Toscana

22-11-2017
Fotografie libere. Lettera di utenti dell'ACS di Palermo al Ministro Franceschini

22-11-2017
COMUNICATO di Cunsta, della Società italiana di Storia della Critica dell'Arte e della Consulta di Topografia Antica sulla Biblioteca di Palazzo Venezia

20-11-2017
Intervento di Enzo Borsellino sulla mostra di Bernini

13-11-2017
Maestri: Emiliani ricorda Edoardo Detti

01-11-2017
Nella sezione Interventi e recensioni un nuovo intervento di Vittorio Emiliani sulla legge sfasciaparchi

01-11-2017
A un anno dal terremoto, dossier di Emergenza Cultura

29-10-2017
Petizione per salvare il Museo d'Arte Orientale dalla chiusura

20-10-2017
Crollo Santa Croce, l'esperto:INTERVISTA - "Da anni chiediamo fondi per consolidare pietre, inascoltati"

20-10-2017
Bonsanti sul passaggio di Schmidt da Firenze a Vienna

16-10-2017
MANOVRA, FRANCESCHINI: PIÙ RISORSE PER LA CULTURA E NUOVE ASSUNZIONI DI PROFESSIONISTI DEI BENI CULTURALI

24-09-2017
Marche. Le mostre e la rovina delle montagne

07-09-2017
Ascoli Satriano, a fuoco la copertura di Villa Faragola: la reazione di Giuliano Volpe

30-08-2017
Settis sui servizi aggiuntivi nei musei

29-08-2017
Carla Di Francesco il nuovo Segretario Generale - MIBACT

25-08-2017
Fotografie libere per i beni culturali: nel dettaglio le novit apportate dalla nuova norma

21-08-2017
Appello di sessanta storici dell'arte del MiBACT per la messa in sicurezza e la salvaguardia del patrimonio monumentale degli Appennini devastato dagli eventi sismici del 2016

19-08-2017
Dal 29 agosto foto libere in archivi e biblioteche

19-08-2017
Cosenza, brucia casa nel centro storico: tre persone muoiono intrappolate. Distrutte decine di opere d'arte

Archivio news