LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Il Trentino fa miracoli anche con la crisi ( 3%). Il segreto? Una tutela che libera il territorio
Luca Liverani
Avvenire 10/11/2012

Sorpresa. Nell'anno in cui la crisi morde pi forte, il turismo in Trentino continua a far registrare valori positivi, con una crescita del 3% circa, che di questi tempi vale oro. Specie per un territorio che ricava dal settore il 15% del suo Pil il doppio contando l'indotto per un fatturato annuo di 3 miliardi di euro. Nessuna formula magica, dietro a questo successo. Piuttosto un "modello Trentino" che meriterebbe di essere esportato a livello nazionale, fatto di investimenti continuo sulle strutture ricettive, tutela del territorio e ricerca di nuovi mercati, con i turisti dell'Est che hanno compensato la lieve flessione degli italiani. I dati di questo piccolo miracolo arrivano dal convegno organizzato a Riva del Garda da Trentino Marketing. E Tiziano Mellarini, assessore al Turismo della provincia di Trento, a rivelare che nel periodo maggio-agosto abbiamo registrato risultati in controtendenza con un aumento del 3,2% degli arrivi e del 2,8% delle presenze. E anche settembre stato positivo. Un risultato dell'autogoverno del territorio che guarda sempre pi all'Europa per la promozione turistica, ma che vuole continuare a essere compartecipe dello sviluppo del turismo in Italia. Una industria che in Trentino fattura 4,8 milioni di arrivi annui per 30 milioni di giornate di presenza. Buona parte del merito va alle Dolomiti, certo, dal 2009 dichiarate dall'Unesco patrimonio dell'umanit. La bellezza del territorio tuttavia non basta, come dimostrano purtroppo altre regioni italiane. Qui l'ambiente tutelato sul serio: tre parchi (Stelvio, Adamello-Brenta, Paneveggio-Pale di S.Martino), 150 aree protette, 4 reti di riserve gestite dai comuni stessi. Quasi un terzo del territorio, con l'80% dei comuni, interessato da almeno un'area protetta. Ma la natura non sta chiusa sotto vetro: nelle aree protette si cammina, si pedala, si va a cavallo, si scia, si coltiva, si lavora e persino si caccia. Un territorio cos tutelato per produrre Pil ha per bisogno di investimenti. L'economista dell'Universit di Trento, Umberto Martini, esperto di marketing del turismo, indica tre parole chiave: Qualit, internazionalizzazione, attenzione ai trend. In questi 20 anni, dice Martini, moltissimi alberghi hanno affrontato ristrutturazioni, quelli a 1 o 2 stelle si sono dimezzati, quelli a 3 sono raddoppiati. Il numero di stanze stato ridotto a vantaggio dello spazio. E se le vacanze si accorciano, aumentano gli arrivi.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news