LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA - BANDO DELLA PROVINCIA. I migliori architetti del mondo chiamati a collaborare
DOMENICA, 11 NOVEMBRE 2012 IL TIRRENO - Lucca






Palazzo Ducale ha deciso di bandire un concorso internazionale per la progettazione del collegamento sul fiume Serchio

LUCCA La Provincia vuole unopera di assoluto pregio e quindi ai primi del 2013 bandir un concorso internazionale per la progettazione del nuovo ponte sul Serchio. Che sorger allaltezza dellultima rotatoria realizzata sulla Brennero, a San Pietro a Vico. Secondo il parere dei tecnici, per costruire linfrastruttura saranno necessari tre anni di lavoro. Rossi ha annunciato larrivo dei soldi: 8 milioni in tre tranche nel periodo 2013-2015 che si sommano ai 7 della Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca. La Provincia, stazione appaltante, nei mesi scorsi ha incontrato gli ordini professionali di architetti e ingegneri, lAutorit di bacino del Serchio, le associazioni degli ambientalisti allo scopo di mettere tutti daccordo e partire con il bando internazionale. Laccordo stato trovato con tutti i soggetti interessati e la giunta guidata dal presidente Stefano Baccelli decisa a pubblicare il bando entro la fine del 2012. Lobiettivo chiaro: chiamare i migliori progettisti e realizzare unopera funzionale e bella, che si intoni alla perfezione con lambiente. Una realizzazione non pi rinviabile, ha pi volte affermato Baccelli. Per due motivi: agevolare il traffico, tenendo presente che al momento a ridosso della citt ci sono solo i ponti di Monte San Quirico e di Ponte San Pietro, e dare maggior sicurezza alla popolazione. Che in caso di alluvione e di conseguente chiusura di uno dei due ponti attuali pagherebbe a caro prezzo la mancanza di collegamenti. Un rischio gi corso in passato. Insomma, lopera ritenuta da tutti gli amministratori assolutamente necessaria. Riguardo alle Mura, dopo che lamministrazione di Mauro Favilla aveva ottenuto i nulla osta dalla Soprintendenza, potranno essere fatti interventi urgenti. Nel caso del monumento, i finanziamenti sono di 2 milioni dalla Regione e di 7 dalla Crl. Prioritaria la risistemazione della Casa del Boia, che cade a pezzi e il cui tetto era crollato a seguito di una violenta ondata di maltempo. Sotto la pioggia battente le vecchie travi avevano ceduto. Occorrer anche recuperare subito il canile (davanti alla Casa del Boia) per il quale dovr poi essere stabilita una destinazione. Tra i lavori previsti, anche lilluminazione dei paramenti, il completamento dlla pista ciclabile, unattenta opera di pulizia: vanno tra laltro cancellate le molte scritte fatte con la vernice spray. Insomma, il lavoro non mancher. Con lobiettivo di presentare le Mura nella loro forma migliore. (d.c.)



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news