LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - Del Noce: Senza soldi Venaria pu chiudere
MARINA PAGLIERI
VENERD, 16 NOVEMBRE 2012 LA REPUBBLICA - Torino





Il presidente allattacco nel giorno della Peota reale: Ultimo bilancio in pareggio



PER ora non pensiamo di chiudere la Reggia, ma se non si sblocca la situazione, il rischio ipotizzabile a medio termine. Il presidente del Consorzio La Venaria Reale Fabrizio Del Noce non ha utilizzato mezzi termini ieri per denunciare la situazione a rischio in cui si trova lex residenza sabauda. Lo ha fatto a margine della presentazione di La Barca Sublime. Palcoscenico regale sullacqua, mostra e spettacolo multimediale diretto da Davide Livermore sulla Peota, la lussuosa imbarcazione da parata dei Savoia, restaurata con il sostegno della Consulta per la valorizzazione dei Beni Artistici e Culturali di Torino.
Loccasione di festa per il varo dopo 12 anni di attesa del Bucintoro sabaudo stata in parte rovinata dalle affermazioni del numero uno del Consorzio, che si detto molto preoccupato. Il Ministero per i beni culturali non ha erogato infatti dalla riapertura nel 2007, salvo sporadici contributi, i due milioni annui pattuiti. E oggi mancano allappello 6 milioni e 800mila euro.
Questanno chiudiamo il bilancio in pareggio, ma potrebbe essere lultima volta. Se non arriveranno i contributi da Roma, i nostri conti andranno in rosso e un minuto dopo ci dimetteremo tutti. Del Noce spiega che le spese sono aumentate, perch iniziano a esserci problemi di manutenzione, che alla riapertura non cerano. Qui c un giardino enorme che va curato, ci sono costi per il mantenimento, per lelettricit e il riscaldamento. Eppure, anzich premiare limpegno che in un lustro ha portato la Venaria a essere il quinto sito pi visitato dItalia, il Ministero aumenta di un milione i fondi a disposizione del MAXXI, un museo nuovo, che certo non ha i nostri costi. Anche gli introiti da sbigliettamento potrebbero diminuire in futuro, perch mancano i soldi per realizzare grandi mostre, in grado di fare lievitare il numero dei visitatori, come successo per esempio per la mostra di Leonardo da Vinci. In predicato ci sarebbe ora unesposizione di dipinti di Matisse per il 2015, ma
non ci sono i fondi necessari per prenotarla.
Forse unaltra soluzione potrebbe presentarsi, ha aggiunto Del Noce: Se dallo Stato ci dessero temporaneamente opere significative, come i Bronzi di
Riace, sui quali peraltro stato posto un veto, o dipinti di grandi artisti, da Raffaello a Paolo Veronese, si potrebbe sopperire alla mancanza di fondi, creando forti attrattive per il pubblico.
In attesa di capire che cosa
succeder, il presidente della Regione Cota e della Compagnia di San Paolo Chiamparino, con il sindaco di Venaria Catania, oltre allo stesso Del Noce, hanno indirizzato una lettera al Ministero, per denunciare la si-
tuazione critica della Reggia. E intanto Cota lancia un tweet, in cui scrive: Sapevate che al museo di Roma lo Stato aumenta da 5 a 6 milioni il finanziamento, mentre sono anni che non paga Venaria? Un po pi ottimista il suo assessore Michele Coppola, che assicura di essere alla ricerca di altre fonti di erogazioni, magari attraverso bandi europei. E aggiunge: Lesposizione a Venaria del Bucintoro dei Savoia, lunico esemplare veneziano del Settecento di imbarcazione antica da cerimonia, conferma come la Reggia sia un luogo di eventi culturali di forza internazionale e come possa venire riconosciuta come luogo unico ed esclusivo da scegliere per grandi appuntamenti culturali . Speriamo anche per il futuro.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news