LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA - Gli Arsenali Repubblicani torneranno al loro splendore
MARTED, 20 NOVEMBRE 2012 IL TIRRENO - Pisa






Gli Arsenali Repubblicani tornano all'antico splendore. Sono partiti i lavori di restauro che riporteranno in vita l'antica fabbrica delle navi della Repubblica Marinara che torner alla struttura originaria di inizio '300.

Larea sar destinata ad ospitare un punto turistico informativo e un bookshop a servizio del vicino Museo delle Navi e della Cittadella Galileiana e a diventare un'area espositiva per le eccellenze dell'artigianato locale. La struttura sottoposta a un restauro filologico, una riqualificazione finalizzata a conservare e recuperare tutte le strutture interne per rendere riconoscibili le diverse destinazioni d'uso che l'edificio ha avuto nei suoi sette secoli di vita.

Il via libera per i lavori arrivato nelle settimane scorse dalla Soprintendenza, dopo una campagna di scavi archeologici realizzata dalla ditta Lattanzi, limpresa che si aggiudicata la gara per il restauro dell'edificio, uno dei pi impegnativi tra i 14 progetti Piuss che prevede anche il restauro della Torre Guelfa (i cui lavori partiranno nel prossimo marzo) e delle fortificazioni ad essa collegate, per un importo di 3,5 milioni di euro. Con la Cittadella Galileiana e il Museo delle Navi che sar realizzato sotto le campate degli Arsenali Medicei, il recupero degli Arsenali Repubblicani sottolinea Andrea Serfogli, assessore comunale ai lavori pubblici permetter di ricomporre il collegamento tra i due arsenali che stato alla base del rilancio della potenza navale pisana.

I lavori, che termineranno nell'ottobre 2014, porteranno al completamento delle grandi arcate medievali, alla realizzazione della copertura con il recupero dei laterizi e altri materiali e saranno recuperate porzioni di pavimentazione, le vasche e le cisterne del '500, dove veniva macinato e conservato il grano del biscottificio mediceo. Un restauro filologico affiancato dalla moderna tecnologia, sottolinea Fabio Daole, progettista e direttore dei lavori. Le arcate saranno chiuse da enormi vetrate, il riscaldamento a pavimento e l'illuminazione a led. Nel giardino retrostante sar realizzata invece un'area di servizi seminterrata (che ospiter bagni, magazzini e la centrale termica). Saranno tutti spazi fruibili - assicura il sindaco Marco Filippeschi .



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news