LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CASERTA - Terminati i Percorsi la Flora chiude ancora. Del Gaudio: la gestiremo
Lidia Luberto
Corriere del Mezzogiorno ediz. Caserta e Campania, mercoled 9 gennaio 2013

Dopo l'Epifania, che ha portato via tutte le festivit, anche la Flora ritrovata tornata nell'ombra. Spente le luci dei Percorsi dedicati al Natale, i cancelli dei giardini storici adiacenti al Palazzo reale sono stati di nuovo chiusi. Eppure il successo della manifestazione, durata dal 21 dicembre al 6 gennaio, andato oltre i limiti progettuali. Avevamo previsto per i 16 giorni di durata dell'evento, un massimo di 5000 visitatori. Invece ne abbiamo registrato oltre 6000 dice Francesco Capotorto, ideatore e regista del progetto. Per far fronte alle numerose richieste abbiamo aumentato il numero dei gruppi e dei partecipanti ad ogni singolo gruppo. Ci nonostante, il 3 avevamo gi chiuso le prenotazioni per i giorni successivi. E' la prova delle potenzialit della Flora che, per, andrebbero meglio interpretate e, soprattutto, organizzate in tempo utile per la comunicazione e il lancio dell'eventuale proposta. Perch queste iniziative possano attirare turisti necessario - suggerisce Capotorto - partire mesi prima. Ovvero, finita un'edizione si dovrebbe gi pensare alla successiva. Un problema atavico, questo last minute della programmazione turistica, nonostante i buoni propositi e le aziende speciali appositamente create, come Sintesi, l'azienda della Camera di Commercio che ha promosso l'iniziativa, ma, come al solito, l'ha realizzata a ridosso del Natale, dunque, troppo tardi per una efficace diffusione. Ci nonostante, sono stati tanti i turisti che, arrivati in occasione del periodo festivo a visitare la Reggia, hanno partecipato ai Percorsi di luce nella Flora. Ma anche i cittadini casertani sono stati numerosi, non fosse altro che per rivedere il giardino, ormai da tempo chiuso al pubblico. La Flora costituisce, in fondo, una propaggine del parco all'interno della citt. Una sorta di trait d'union fra il palazzo reale e il tessuto urbano circostante. Perci - nota il sindaco Pio Del Gaudio - abbiamo pi volte proposto alla Soprintendenza di poter usufruire del giardino anche nel solo fine settimana. Stiamo proprio in questi giorni formalizzando l'ipotesi: l'idea quella di acquisirne la gestione in cambio della vigilanza e della manutenzione. Anche se, forse, bisognerebbe ripensare complessivamente alla gestione, manutenzione e utilizzazione di tutta l'area, piazza Carlo III compresa. E, poi - continua Del Gaudio - sarebbe auspicabile immaginare la Flora come location per altre iniziative sul genere dei Percorsi di Luce. Cos come sarebbe utile, da parte della Soprintendenza, confrontarsi anche con altri interlocutori, e non solo con la Camera di Commercio. Eppure il tavolo tecnico per la valorizzazione di Caserta e della Reggia c', ma andrebbe implementato. Con proposte, idee, collaborazioni fattive e allargate. Il Natale a Caserta potrebbe diventare, cos, un'attrazione turistica con la visita al Palazzo Reale e al suo presepe, con il Presepe vivente della Vaccheria (una proposta da 40.000 visitatori), e con Percorsi di luce alla Flora. Basta pensarci da subito. Una tempestivit che potrebbe attrarre l'interesse pubblicitario di sponsor. Cosa non impossibile: Salerno docet.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news