LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MASSA CARRARA - Parcheggio e piazza: ecco il nuovo progetto
SABATO, 12 GENNAIO 2013 IL TIRRENO - Massa - Carrara





Cinque nuovi negozi a doppio ingresso per allungare via Bastione Marmo e vetro per disegnare unaltra porta commerciale al centro cittadino



Il parcheggio sotterraneo di via Bastione, tre piani, un a nuova piazza sul tetto , cinque negozi nuovi verr messo in appalto entro la fine del mese. Una gara da 4milioni e 548mila euro: 2,2 milioni arrivano dalla Regione Toscana, e 2,2milioni da mutui con la Cassa depositi e prestiti. Il Comune vender poi 33 posti auto ai privati (cera gi stato un bando per la manifestazione di interesse) a i per incassare circa un milione di euro. Non fa parte dellappalto la ristrutturazione del mercato coperto. Il progetto esecutivo stato redatto da un team di professionisti composta dall'architetto Pietro Giorgieri, gli ingegneri Alberto Antonelli, Iacopo Caramelli, Daniele Storai e dai periti Gabriele Corbinelli e Damiano Santoni.
di Aronne Angelici wMASSA Un parcheggio? No, un vero e proprio nuovo ingresso per una citt pi a misura d'uomo (e di commercio). Un complesso architettonico nuovo, moderno, tutto marmo e vetro, con piazza sopraelevata, negozi, arredi in marmi che sia snodo naturale di un centro cittadino che cambia. Che gi cambiato, se vogliamo, con la riqualificazione delle piazze Aranci e Mercurio che trover appoggio anche nella prossima ristrutturazione di Palazzo Bourdillon con tanto di sale del museo archeologico. Ecco, in questa visione, il progetto del parcheggio sotterraneo al mercato ortofrutticolo di via Bastione. Progetto, approvato dalla giunta e del quale si sta preparando la gara di appalto. Vi mostriamo oggi i nuovi rendering del progetto che gi, nella loro essenzialit, danno comunque l'idea del profondo cambiamento che subir la zona. Un'opera che far certamente discutere ma che obbedisce ad un disegno di citt del futuro che abbiamo abbozzato con i progetti del Piuss, dice il vicesindaco Martina Nardi. Il parcheggio intanto avr alla fine circa 160 posti auto. Di cui 33 saranno venduti. C'era stata una manifestazione di interesse da parte di privati cittadini, interessati a pagare circa 30mila (ovviamente i conti precisi si faranno in fondo) per avere un posto riservato per trenta anni. In sostanza il Comune recuperer circa un milione di euro dei 4,8 milioni del costo dell'opera. Il parcheggio, intanto ,sorger nella attuale piazza adibita alla sosta pi o meno selvaggia (se ci fossero le righe per terra non potrebbero starci pi di 50 auto, ma ogni giorno se possono contare almeno 80). Previsti tre piani: due sotto l'attuale piano di campagna e un altro che di fatto avr l'altezza della strada pi a monte. A quell'altezza sorger una nuova piazza con pavimentazione in marmo intarsiato e arredi sempre in marmo. Ma questa occupazione volumetrica in realt cera gi: basta guardare le cartoline della zona prima che venisse costruite il mercato. C'era un piazzale a sbalzi: si tratta di una rivisitazione in chiave moderna, con materiali di grande qualit, di qualcosa che c'era prima. Guardando i rendering del progetti si scoprono, appunto, dei volumi moderni, quasi delle torrette in marmo e vetro. Sono negozi. Cinque in tutto - spiega Nardi - il cui ingresso sar possibile anche da via Bastione oltre che dal piano della nuova piazza. L'idea infatti di prolungare la zona commercia di via Bastione che ora si interrompe bruscamente davanti al mercato. Anche la sosta nei parcheggi la pensiamo con un occhio di riguardo ai parcheggi. L'idea quella di farla gratuita per chi acquista. Come? I negozi, in sostanza, daranno ai clienti un pass per uscire dal parcheggio senza pagare. A proposito dei parcheggi: nellappalto ci sar una clausula che impegna il vincitore a raddoppiare una parte del parcheggio dellex Intendenza di Finanza per recuperare i posti auto che verranno provvisoriamente persi per loccupazione del cantiere della piazza di via Bastione.



news

11-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 11 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news