LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

FIRENZE - Il successore nella testa di Renzi oggi il sindaco incontra Ornaghi
FULVIO PALOSCIA
GIOVED, 24 GENNAIO 2013 LA REPUBBLICA Firenze



Lo scenario

Impazza il toto nome: da Elisabetta Tesi a Giuseppe Ferrazza al fratello di Alberto Bianchi


APERTA la procedura del commissariamento, il momento della caccia a colui che avr il compito di risanare i conti del Maggio, aprendo la strada ad una nuova sovrintendenza. Il sindaco, che anche presidente del consiglio damministrazione della Fondazione Teatro del Maggio Musicale Fiorentino, avr tempo fino al 31 gennaio per designare il commissario, ma gi si balla il valzer dei nomi nei corridoi di Palazzo Vecchio e del Comunale. Oggi intanto Renzi sar a Roma per incontrare il ministro Lorenzo Ornaghi, nel primo pomeriggio, alla presenza del direttore generale dello spettacolo dal vivo del Mibac, Salvatore Nastasi. Nellincontro, fissato gi da tempo, si discuter sulla scelta del commissario (che legge vuole sia scelto dal Ministero di concerto con la citt; potrebbero essere anche due secondo quanto prevede la legge, e un nome potrebbe venir fuori gi da oggi) ma
anche sulla delicata vicenda dei licenziamenti.
Le voci si rincorrono contrastanti. Chi vicino al sindaco, assicura che Renzi avrebbe in mente un fiorentino o comunque un toscano, esterno al Ministero dei beni culturali e al circuito della Fondazioni lirico sinfoniche o dei teatri (quindi non un ex sovrintendente), con conoscenze approfondite di gestione aziendale e di bilanci, vista la situazione di grave crisi in cui versa
il Maggio Musicale. Spunta cos il nome di Francesco Bianchi, classe 1956, pistoiese, esperto di corporate finance, gi alla direzione centrale di Banca Intesa e molto vicino al sindaco grazie al fratello, lavvocato Alberto Bianchi, che ha fatto tra laltro parte del collegio dei sindaci revisori dei conti del Comunale. Lipotesi escluderebbe dunque un ritorno al Maggio di Salvatore Nastasi, attuale direttore generale dello spettacolo dal vivo al
Ministero, gi commissario a Firenze nel 2005, quando linsanabile spaccatura allinterno di un rissosissimo consiglio damministrazione costrinse lallora sindaco Domenici a chiedere lintervento di Roma. Da quellesperienza usc la designazione di Francesco Giambrone a sovrintendente: e proprio il direttore delle risorse umane voluto dal medico palermitano, Elisabetta Tesi, gi a capo dellAtaf, uno dei nomi che vengono fatti. Fiorentino
anche Fabrizio Bini, attualmente tra i revisori dei conti del Maggio: stato direttore amministrativo del teatro di Corso Italia, poi commissario del San Carlo di Napoli e consulente legale del Verdi di Trieste, dove ha lavorato in tandem con Giuseppe Ferrazza, ultimo presidente dellEti - lEnte teatrale italiano prima della dismissione, che nel teatro del capoluogo friulano ricopriva lincarico di direttore generale e che stato anche (poco felice) commissario del Carlo Felice di Genova. Pare impossibile lipotesi Carlo Fuortes, ad dellAuditorium di Roma (e quindi ritenuto adatto a traghettare il nuovo teatro dellOpera alle Cascine verso una nuova identit sempre pi multitasking) e commissario al Petruzzelli di Bari, dove riuscito nellimpresa di mettere i conti a posto. Si parla infine anche di ex prefetti, scelta non nuova da parte di Ornaghi: accaduto, ad esempio, al Massimo
di Palermo.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news