LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Teatro Massimo, nuovo allarme sui conti in rosso
ANTONELLA ROMANO
SABATO, 26 GENNAIO 2013 LA REPUBBLICA - Palermo




La Regione taglia il contributo di un terzo. Per la sicurezza servono 400 mila euro





UN ROSSO annunciato. Dalla stagione sinfonica non prevista nei bilanci, alla nuova stagione lirica varata dal cda una settimana prima dellinsediamento del nuovo presidente, Leoluca Orlando, con un budget di 6 milioni ritenuto del tutto sottostimato rispetto al programma confezionato. Per non parlare dei 2 milioni di debiti con lEnpals, lente previdenziale dello spettacolo, non iscritti in bilancio, e della contrazione di tutti i contributi pubblici gi prevista. Adesso lultimo taglio diventato realt: la Regione ha comunicato con una nota la riduzione del 30 per cento del contributo, che era di 9 milioni. Riduzione che peggiora il rischio di dissesto dei conti del teatro.
Il bilancio della fondazione Teatro Massimo fa acqua da tutte le parti: il commissario Fabio Carapezza Guttuso ha affidato a un gruppo di studi legali lanalisi dello stato patrimoniale del Teatro. E attende dai suoi consulenti una relazione. Il sospetto che la stagione fosse stata approvata senza una copertura economica sufficiente era stato gi adombrato dal sindaco Leoluca Orlando, quando si era scagliato contro le consulenze da un milione di euro, alcune delle quali rinnovate prima del suo arrivo. Ma ora, dai primi accertamenti fatti dai pool di esperti messi allopera dal commissario Fabio Carapezza, alcuni dei quali annunciati nella relazione segreta inviata al ministro Ornaghi, le difficolt contrasterebbero con limmagine lasciata in eredit dal sovrintendente Antonio Cognata di un teatro dai conti in attivo. Il Comune ha preso limpegno di versare un milione per coprire il 2012 (il commissario Latella non aveva previsto stanziamenti) e un milione per il 2013: ma fino al 2012 dal Comune arrivavano 2 milioni. Il ministero dovrebbe mantenere il contributo di 16 milioni. Dal botteghino lincasso di circa 3 milioni.
A preoccupare il commissario
straordinario c anche lo stato di sicurezza del Teatro, che mette a rischio i lavoratori e il pubblico. Un teatro che risultato non a norma, sprovvisto di numerose certificazioni. E che presenta diverse criticit, dai sottotetti incompleti, ai piani mobili dietro il
palcoscenico che non funzionano alla manutenzione assente, come dimostrano i bagni indecorosi e i muri sbrecciati. Per metterlo a norma, completati tutti i sopralluoghi, stata quantificata una spesa di 300-400 mila euro. Un gruppo di ingegneri, guidato
da Antonio Razionale, esperto di sistemi di sicurezza, sta predisponendo un piano sicurezza che oltre al teatro dovr sistemare dal punto di vista normativo anche il deposito di Brancaccio e la sede di uffici di piazzetta degli Aragonesi e provvedere alla formazione dei
dipendenti. Nella lettera a Ornaghi, Carapezza ha anche puntato il dito sulla scelta del suo predecessore di rinunciare a una somma di 12 milioni di euro di fondi europei, che sarebbero stati utili per il recupero di tutto ledificio.



news

09-11-2018
Rassegna Stampa aggiornata al giorno 09 NOVEMBRE 2018

18-09-2018
Il Ministro Bonisoli: abolire la storia dell'arte

16-09-2018
Le mozioni dell'VIII Congresso Nazionale di Archeologia Medievale

14-09-2018
Manifesto della mostra sulle leggi razziali e il loro impatto in un liceo triestino.La censura del Comune

12-09-2018
Bando Premio Silvia Dell'orso: il 30 settembre scadono i termini per candidarsi

03-09-2018
Appello per la salvaguardia dellArchivio e del patrimonio culturale delle Acciaierie di Piombino

24-08-2018
A due anni dal terremoto in centro Italia

08-08-2018
Comitato per la Bellezza. Altro palazzone di 6 piani in piena riserva naturale del Litorale romano

24-07-2018
Da Emergenza Cultura: San Candido (BZ), uno sfregio che si poteva e doveva evitare

21-07-2018
Inchiesta de "L'Espresso" di Francesca Sironi: Il ministro Alberto Bonisoli e la scuola offshore

20-07-2018
Associazione Nazionale Archeologi. MIBAC: il titolo non è unopinione!

08-07-2018
Su Eddyburgh un intervento di Maria Pia Guermandi sull'Appia Antica

13-06-2018
Disponibile la relazione di Giuliano Volpe sull'attività del Consiglio Superiore

12-06-2018
Lettera aperta al Sig. Ministro dei Beni Culturali dott. Alberto Bonisoli: Per un futuro all'archeologia italiana

04-06-2018
Dalla rete: sul nuovo governo e sul nuovo ministro dei Beni culturali

19-05-2018
Sul contratto M5S - Lega vi segnaliamo...

17-05-2018
Cultura e Turismo: due punti della bozza Di Maio - Salvini

15-05-2018
Sulla Santa Bibiana di Bernini: intervento di Enzo Borsellino

13-05-2018
Premio Francovich 2018 per il miglior museo/parco archeologico relativo al periodo medievale

04-05-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni" abbiamo pubblicato un contributo di Franco Pedrotti sul depuratore della piana di Pescasseroli: una sconfitta del protezionismo italiano

01-05-2018
Archistorie: rassegna di films sull'architettura dell'Associazione Silvia Dell'Orso

30-04-2018
Nella sezione "Interventi e recensioni", abbiamo pubblicato un contributo di Vittorio Emiliani: Appena 11 giardinieri per Villa Borghese. Ma l'erba "privata" non è meglio

26-04-2018
Roma. Il nuovo prato di piazza di Spagna non regge, il concorso ippico migra al Galoppatoio

21-04-2018
Anna Somers Cocks lascia The Art Newspaper. Intervista su "Il Giornale dell'Arte"

04-04-2018
VIII edizione del Premio Silvia Dell'Orso: il bando (scadenza 30/9/2018)

29-03-2018
Comitato per la Bellezza: A Palazzo Nardini chiedono già affitti altissimi ai negozi

25-03-2018
Lettera aperta di Archeologi Pubblico Impiego - MiBACT ai Soprintendenti ABAP

25-03-2018
A Foggia dal 5 aprile rassegna Dialoghi di Archeologia

23-03-2018
Comitato per la Bellezza e Osservatorio Roma: Tre richieste fondamentali per salvare Villa Borghese e Piazza di Siena

17-03-2018
Comunicato ANAI sul tema delle riproduzioni fotografiche libere

Archivio news