LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Brescia. Il Pd boccia il Bigio: Operazione ideologica e costosa, mezzo milione per il restauro
Italia Brontesi
Corriere della Sera - Brescia 24/2/2013

Operazione costosa e ideologica. Il gruppo del Pd in Loggia boccia cos la decisione della giunta Paroli di riposizionare in piazza Vittoria il Bigio, statua simbolo dell'epoca fascista scolpita da Angelo Dazzi. Il capogruppo Emilio Del Bono con i consiglieri e il segretario cittadino Giorgio De Martin attaccano quelle che definiscono le impuntature ideologiche dell'assessore Mario Labolani, un esponente politico che viene dalla destra, e di una giunta senza bussola guidata dal sindaco Adriano Paroli. A Paroli, va bene tutto, mettere insieme a pochi metri di distanza il Bigio e le formelle in ricordo delle vittime del nazifascismo, le pietre d'inciampo poste in piazza Vittoria a memoria di Alberto Dalla Volta vittima del nazifascismo, amico di Primo Levi, incalza Federico Manzoni che ricorda anche le delibere della giunta del sindaco Guglielmo Ghislandi che nel settembre del '45 fece rimuovere la statua del Bigio. L'amministrazione attuale lascia giacere dal 2011 la richiesta dell'universit Cattolica di intitolare uno spazio pubblico al prof. Dario Morelli docente dell'Arici, partigiano delle Fiamme verdi e presidente dell'Istituto storico della Resistenza bresciana, trova per migliaia di euro per rimettere sulle gambe malferme il brutto ricordo di un'epoca di cui Brescia certo non sente nostalgia ribadisce Giuseppe Ungari. Operazione ideologica, mai discussa in consiglio comunale, il ritorno del Bigio, da bocciare per il Pd anche per i costi: 460 mila euro gli interventi per il Bigio e 4 milioni e 700 mila per la piazza, in tutto 5 milioni 160 mila euro. I consiglieri d'opposizione elencano nel dettaglio le cifre: 60 mila euro per la demolizione della soletta del parcheggio, 150 mila opere strutturali per il Bigio, 100 mila per foro e basamento della statua e 150 mila per il suo restauro e posizionamento. Troppo, ribadisce Fabio Capra se si pensa che a bilancio sono stati tagliati fondi per gli anziani. Oltretutto, spiega il capogruppo Del Bono, il riposizionamento del Bigio riduce gli spazi della piazza la giunta ci consegna uno spazio inutilizzabile. Il rifacimento di piazza Vittoria costa 3 milioni a cui si aggiungono 1 milione per le opere per il parcheggio a livello e altri 700 mila per le opere complementari della stazione del metrobus, in tutto 4 milioni 700 mila euro.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news