LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CALABRIA - Fango a Sibari, Settis: si poteva prevedere
28/02/2013 22:34



Reggio Calabria, l'ex direttore della Normale torna nella sua regione e, invitato a una conferenza dell'Ateneo, definisce il disastro avvenuto agli scavi archeologici metafora di una condizione di degrado che riguarda tutto il Paese


La conferenza di Settis

REGGIO CALABRIA Una vera e propria lezione accademica sulla tutela del patrimonio culturale e paesaggistico del nostro Paese. Il professore Salvatore Settis non ha risparmiato bacchettate alla politica nel corso del suo lungo intervento nell'aula magna dell'universit Mediterranea di Reggio Calabria. D'altronde nel presentarlo, dai vertici dell'ateneo stato definito un uomo che dice pane al pane e vino al vino in un Paese dove regna il conformismo. Originario di Rosarno ma famoso in tutto il mondo, infatti, Settis stato direttore della Scuola Normale di Pisa ed noto per le sue critiche alle istituzioni che non fanno nulla per tutelare il patrimonio culturale italiano. Ho l'occasione di poter parlare nella mia terra di temi che interessano tutto il Paese. ha affermato davanti a un'aula magna piena di studenti e cittadini venuti per ascoltarlo - L'Italia ha un rapporto molto difficile con il paesaggio. Dopo aver fatto un excursus storico delle leggi che tutelano il patrimonio culturale e paesaggistico, il professore ha criticato chi giustifica un ministro che, in un anno di tempo, non riuscito a fare nulla. Anche Benedetto Croce stato ministro per un solo anno ed sua la legge sulla tutela del paesaggio. E rivolgendosi alla platea attenta, Settis ha sottolineato quanto difficile, nei convegni a cui partecipa in tutto il mondo, spiegare cos' un condono. Non lo capiscono. Il governo di centrodestra ha fatto il pi grosso taglio della storia (un miliardo di euro) al ministero dei Beni culturali. E in questo non c' alcuna differenza con l'attuale governo dei tecnici. Il professore Settis, infine, ha paragonato a un vecchio schizofrenico tutti i governi che hanno istituito sempre pi corsi di laurea sui beni culturali e ambientali ma non hanno sbloccato le assunzioni al Ministero. Questa si chiama schizofrenia. Quello che ci manca l'attenzione e la manutenzione quotidiana del nostro patrimonio. A margine dell'incontro, Settis si soffermato sui danni che il maltempo ha provocato al sito archeologico di Sibari: Penso che quel disastro l'emblema dell'Italia di oggi. Si abbandonano le cose al loro destino, ma le cose non si conservano da sole. Nel caso di Sibari di vede molto bene che la tutela dell'ambiente e quella del patrimonio culturale sono la stessa cosa perch l il disastro insieme paesaggistico, ambientale e culturale. Se non si interviene preventivamente, se non c' la cultura della conservazione e della manutenzione, tutta Italia andr sotto il fango. Io credo che i disastri naturali ogni tanto ci sono, per se fosse stato fatto un qualche lavoro di previsione questo disastro non ci sarebbe stato o si sarebbe intervenuti molto prontamente senza bisogno di raccogliere firme o di fare appelli sui giornali.

lu. mu.

28/02/2013 22:34

http://www.corrieredellacalabria.it/stories/politica/12727_fango_a_sibari_settis_si_poteva_prevedere/


news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news