LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Il sarcofago di Scienze Politiche Cantiere infinito tra disagi e degrado
ELENA DUSI
MERCOLED, 06 MARZO 2013 LA REPUBBLICA - Roma

Fessure e amianto nei muri del piano sopraelevato


LE FESSURAZIONI che si sono create sul muro devono essere verificate dal punto di vista statico. I contenitori dei rifiuti davanti alluscita di sicurezza vanno eliminati. E bisognerebbe evitare, quella porta, di chiuderla con la catena quando sono presenti lavoratori e utenti. Nellaula di lingue le finestre non possono essere aperte perch affacciano sul lato cantiere e sono oscurate dai bandoni di lamiera. Due bagni non sono funzionanti. E dulcis in fundo, secondo lultimo rapporto sullo stato di sicurezza dei locali di Scienze Politiche dellufficio speciale prevenzione e protezione della Sapienza, le pareti di tamponamento delle aule blu sono realizzate in pannelli di fibrocemento (cemento amianto).
Benvenuti a Scienze Politiche, lunica facolt del mondo che si sviluppa lungo una scala con un cantiere in cima e un cantiere alla base. Se cercate il luogo in cui Vittorio Bachelet fu ucciso, nel
1981, lo troverete fagocitato dai lavori. La lapide sepolta in una delle quattro aule del piano terra inaccessibili da tre anni. Davanti alle porte c un deposito di sedie e banchi vecchi. Laula Aldo Moro non viene pi usata per le lezioni: grazie a unabile disposizione dei pannelli di cartongesso tre professori vi hanno trovato un ufficio. Se percorrete il corridoio fino alluscita vi ritroverete accanto i famosi bandoni di lamiera e una gru. Uno sguardo verso lalto ed ecco le twin
towers: due mastodontiche scale di sicurezza allapparenza. Ma con la funzione accessoria di sostenere 'il sarcofago', parte integrante del panorama di scienze politiche per molte generazioni di studenti.
Quello che i ragazzi chiamano il sarcofago (come a Chernobyl), per lamministrazione della Sapienza il progetto di sopraelevazione della facolt di giurisprudenza e scienze politiche. Lidea nata nel 1991 per regalare un piano e 2.500 metri
quadri in pi alla facolt. Poi si materializzata in uno scheletro di ferro che dal 1993 - con la comparsa delle prime crepe e larresto dei lavori - incappuccia ledificio piacentiniano sul quale la Soprintendenza stessa sarebbe chiamata a vigilare.
Da ventanni - e con lemergere di nuove crepe - il cantiere si allargato e ha fagocitato gli spazi della facolt. Ho subito una condanna civile in primo grado per sondaggi insufficienti, ma ho fatto ricorso spiega Franco Portoghesi,
lingegnere incaricato di verificare la solidit delle fondamenta. Lo stesso Piacentini aveva previsto una sopraelevazione, non quella la causa dei problemi giustifica il fratello, larchitetto Paolo, autore del progetto originario. Nel 2001 i pilastri eccessivamente sollecitati spingono lufficio tecnico della Sapienza a consigliare la demolizione (mai avvenuta). Nel 2007 lAuthority di vigilanza sui contratti per le opere pubbliche mette sotto indagine la ditta
(la Compagnia progetti e costruzioni). Il presidente infatti era un professore di architettura dello stesso ateneo. Nel 2010 nel cantiere muore un operaio, schiacciato dalla ruspa finita su un solaio che ha ceduto. Oggi tutto fermo. Il verbale di sospensione dei lavori risale allottobre scorso per un 'approfondimento progettuale' che non ha data di scadenza. Le lezioni? In parte trasferite in quelle aule blu prefabbricate e isolate con lamianto.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news