LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TORINO - Un patrimonio di oltre 39mila tra fogli e album, compreso il primo dagherrotipo italiano
GIOVED, 07 MARZO 2013 LA REPUBBLICA - - Torino




STAMPE DISEGNI ACQUERELLI IL TESORO GRAFICO DELLA GAM


DA OGGI la Gam ha un dipartimento dedicato alla grafica: una tappa importante da un punto di vista museale. In un momento cos difficile, abbiamo la forza di aprire una nuova struttura. Cos il direttore Danilo Eccher ha presentato ieri il Gabinetto Disegni e Stampe, realizzato con il sostegno della Consulta per la valorizzazione dei beni artistici e culturali, inaugurato in serata al piano interrato del museo. Una vernice che coincide con il primo degli appuntamenti previsti per il 150 della nascita del Museo Civico, che cade questanno.
Un patrimonio grafico tra i pi ricchi in Italia con oltre 39mila esemplari, tra fogli sciolti e album, datati tra la fine del Settecento e tutto il Novecento dunque ora disponibile al pubblico, che per la prima volta potr consultarlo in locali appositamente organizzati, dotati delle pi sofisticate tecnologie. aperta da oggi nellExhibiton Area, al primo piano, anche la mostra La seduzione del disegno. Cartoni, acquerelli e dipinti dalle raccolte della Gam: curata da Virginia Bertone, conservatrice del museo e responsabile del progetto del Gabinetto, espone in diverse sezioni una dedicata ai fogli della Fondazione De Fornaris 140 tra le opere pi rappresentative, dagli acquerelli di Bagetti, ai taccuini di Massimo dAzeglio, ai grandi carboncini di Antonio Fontanesi.
La raccolta ha preso le mosse nel 1835, con il lascito al Comune di 800 acquerelli dellartista Giovanni Battista De Gubernatis dodici di questi sono esposti in mostra al primo piano andata arricchendosi nel tempo, tra acquisizioni e donazioni. Nelle collezioni disegni, acquerelli e stampe di artisti come Giuseppe Bagetti e Antonio Fontanesi, Domenico Morelli e Giovanni Fattori, e ancora Leonardo Bistolfi, Felice Casorati, Filippo de Pisis, Giorgio Morandi, Renato Guttuso, Lucio Fontana, Fausto Melotti, fino a presenze
straniere come Rauschenberg e Wahrol. Tra i pezzi pi pregiati, oltre al primo dagherrotipo italiano, una veduta della Gran Madre di Enrico Jest, il primo studio per La citt che sale di Umberto Boccioni e la serie di Compenetrazioni iridescenti di Giacomo Balla.
Torino conserva in sedi diverse uno dei patrimoni pi imsulta
portanti al mondo di disegni, tempere e raccolte grafiche: oggi si inaugura il Gabinetto della Gam, in passato abbiamo contribuito allesposizione dei cartoni di Gaudenzio Ferrari alla Pinacoteca Albertina e stiamo lavorando al raddoppio del caveau che ospiter i disegni di Leonardo alla Biblioteca Reale, ha detto il presidente della Con-
Lodovico Passerin dEntreves. Per la nuova struttura, e per la mostra di disegni, il pool di 35 aziende piemontesi ha erogato 150mila euro.
tempo che i torinesi sappiano che dallestero ci guardano: per fare un esempio, lacquerello di De Gubernatis
Studio del pittore a Parma
ci stato chiesto di recente per una mostra al Metropolitan Museum di New York, ha aggiunto Virginia Bertone. Tra i tesori del museo, anche gli acquerelli e fix di Migliara, esposti da oggi, a cura di Monica Tomiato, nella Wunderkammer al secondo piano.
(m.pa.)



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news