LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

THIENE - Quel museo che nessuno pu visitare
Alessandra Dall'Igna
Giornale di Vicenza, 19/04/2013

Ceramiche, monili, armi e i resti di un ippopotamo preistorico
Da quando la Biblioteca stata trasferita l'esposizione chiusa

Il sindaco: Non ci siamo dimenticati. Ho gi detto all'assessore di occuparsene


Thiene possiede un museo archeologico ma non lo sa. Oltre mille reperti, che testimoniano la presenza nel nostro territorio di centri abitati e attivit a partire dal tardo neolitico, giacciono impolverati in una saletta chiusa a chiave al primo piano di Palazzo Cornaggia. Un vero peccato perch la ricca collezione di utensili, ceramiche, monili, armi ed i resti di un anthracotherium magnun, un piccolo ippopotamo vissuto nelle nostre zone nell' Oligogene, tra i 20 e i 30 milioni di anni fa, meriterebbe di essere ammirata e conosciuta dalla cittadinanza e, soprattutto, dagli studenti. A segnalare le condizioni in cui versa il piccolo museo cittadino Pietro Paolin, portavoce del gruppo archeologico "Citt di Thiene" che dal 2009 tenta invano di far riaprire la mostra collocata nella quattrocentesca villa Cornaggia.
L'esposizione rimasta visibile fino a quando stata ospi tata nella sede dell'ex biblioteca di via Maggio- spiega Paolin - ma poi, con il trasferimento dei servizi al Cornaggia, stata dimenticata dal Comune. Ho proposto pi volte alla passata Amministrazione di creare un vero e proprio museo archeologico all'interno dell'edificio storico, per dare la giusta rilevanza a questa collezione, iniziata nel 1962 dal Cai di Thiene. Ai pezzi recuperati dai soci durante le escursioni in montagna, si sono aggiunte poi le preziose donazioni private della famiglia Rando, del professore Mario Bassan e dei missionari comboniani, con reperti provenienti dall'Africa, dall'America e dalla Cina, che hanno reso la raccolta varia ed interessante. In realt avremmo molti altri pezzi da catalogare ma inutile sprecare soldi se poi nessuno pu vederli. Ora mi sono rivolto al sindaco Casarotto per chiedergli di darci una mano a riaprire il museo e ad organizzare incontri didattici con le scuole di Thiene e dintorni, che potremmo affidare a studenti universitari o volontari dell'universit adulti anziani. Speriamo ci dia ascolto.
La richiesta di Paolin non caduta nel vuoto, anche se alcune difficolt tecniche ed economiche, rendono difficile la riapertura del museo archeologico nello stato in cui si trova ora Non ci siamo dimenticati del museo- precisa il sindaco Gianni Casarotto - anzi nei mesi scorsi ho incaricato l'assessore Strillati di seguire questa pratica. Da quello che ho potuto capire, erano emersi dei problemi con la Sopraintendenza archeologica perch non possibile aprire il museo senza prima effettuare degli interventi. In particolare, necessario che l'allestimento, per essere autorizzato, risponda a precisi requisiti illustrativo-scientifici senza i quali il museo non pu ottenere il via libera. Queste migliorie richiederebbero un investimento di circa 10mila euro, che non abbiamo ma che potremmo trovare attraverso degli sponsor. Al momento, la soluzione pi veloce mi sembra quella di creare una mostra permanente e di allestirla negli spazi comuni della biblioteca.



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news