LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - A Caltagirone il Comune non paga la luce. Il Museo civico chiuso ormai da due mesi
LA SICILIA Luned 22 Aprile 2013




A Caltagirone musei chiusi per... distacco forzato dell'energia elettrica e non solo. Questo il caso del Museo civico, ex carcere borbonico di via Roma, il cui portone d'ingresso off limits da almeno due mesi.
Situazione quasi analoga per il Museo dei presepi di Caltagirone, ospitato nell'ex sede della biblioteca comunale del crocevia San Luigi, anche se, in questo caso, la chiusura non addebitabile all'interruzione della corrente elettrica, bens alla chiusura stagionale. Il museo dei presepi riaprir i battenti il prossimo ottobre.
La lunga lista nera dei contenitori culturali chiusi al pubblico include anche il museo dell'ex Fornace Hoffman, ancora alla ricerca di un'identit e, forse, di una migliore collocazione culturale. Situazione diversa per i musei di Villa Patti e per la Galleria d'arte contemporanea dell'ex Ospedale delle donne, i soli a resistere con aperture a singhiozzo.
La gestione del patrimonio culturale quindi improvvisamente entrata nel vortice di una polemica sollevata dagli esponenti dell'associazione culturale Zenobia, che hanno puntato i riflettori sul neonato contenitore culturale, che Palazzo Libertini San Marco, recentemente ristrutturato, inaugurato, ma da circa un anno chiuso. L'associazione ha sollevato all'Amministrazione comunale l'esigenza di attuare un programma volto alla valorizzazione e al recupero funzionale di tutti i contenitori culturali.
Servono strategie mirate - dice Franco Sagone, presidente di Zenobia - per rilanciare il nostro patrimonio culturale. Assistiamo, invece, all'assenza di una politica gestionale dei musei. Il Museo Hoffman, ad esempio, chiuso da mesi, alla merc di atti vandalici. Il sito, fra l'altro, una delle porte della citt e potrebbe assolvere a funzioni pi importanti, rispetto a quelle di area parcheggio dei bus, per il cui fine stato sinora utilizzato.
Dal fronte delle istituzioni comunali giunge la risposta dell'assessore comunale ai Beni culturali, Bruno Rampulla. Voglio precisare - dice l'esponente della Giunta - che la chiusura del Museo del presepe dovuta alla stagionalit. Nel caso dell'ex carcere borbonico stiamo gi provvedendo a pagare la fattura, per consentire il riallacciamento della corrente elettrica. Stiamo pagando, purtroppo, i postumi di una difficile crisi economica, con le casse comunali ridotte al lumicino. Nell'ottica di un auspicato programma di rilancio stiamo partecipando a due diversi bandi - quello del Sud-est Val di Noto e del Centro Sicilia della Venere di Morgantina - per intercettare nuovi finanziamenti, attraverso i quali potremo rilanciare il nostro patrimonio culturale.
E' pur vero che a Caltagirone ci sono troppi musei, rispetto le potenzialit turistiche della citt. Il rapporto tra flussi intercettati e contenitori culturali, sicuramente impari, perch la presenza di tutti questi musei dovrebbe essere giustificata da almeno 500 visitatori al giorno. Questi numeri sono assai distanti dalla realt, quindi si potrebbe pensare ad accorparne alcuni per contenere i costi di gestione.
GIANFRANCO POLIZZI


22/04/2013



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news