LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

A Roma la quarta edizione di European Property Italian Conferenza
Il Sole 24 Ore, 04/10/2002

Dopo il Tesoro, gli enti locali. Se è attesa per novembre la seconda cartolarizzazione di immobili di Stato (Scip 2), immediatamente a ruota seguirà un’ondata di securitization da parte di Comuni e Regioni. A dare il "la" sarà il Comune di Roma, che ha già nel cassetto un progetto di cartolarizzazione riguardante 1.450 asset tra immobili residenziali (la maggior parte) e commerciali, per un valore complessivo intorno ai 300 milioni di euro e un importo da cartolarizzare compreso tra i 220 e i 230 milioni di euro: lo ha detto Claudio Pancheri, amministratore delegato di Risorse per Roma, ai margini di Epic (European Property Italian Conference), che ha riunito a Roma i maggiori esponenti del real estate mondiale.
«Scip 2 contribuirà a ridurre il deficit di circa cinque miliardi di euro ha detto Pancheri — anticipando gli incassi della vendita di immobili di Enti previdenziali, Poste, Difesa e forse anche di Ferrovie dello Stato.Tramite Scip 2 verranno ceduti 2,1 miliardi di immobili entro fine anno, che andranno ad aggiungersi ai 1,465 miliardi già ceduti fino a luglio. Per il prossimo anno è già in cantiere Scip 3, che metterà in vendita il patrimonio immobiliare rimanente di Poste, Ferrovie, Difesa e Demanio». Il programma verrà attuato tramite la Scip Srl, società del ministero dell’Economia, sotto la regia della Patrimonio Spa, altro strumento messo a disposizione del Ministero dal decreto legge n. 63 del 15 aprile scorso. Ma la grossa novità potrebbe proprio essere quella delle cartolarizzazioni degli enti locali. «Tutto è pronto — ha detto Pancheri — manca solo il tassello normativo, vale a dire il regolamento del ministero del Tesoro che, però, ci era stato promesso con la Finanziaria o, al massimo, entro la fine dell’anno». Una volta partita Roma, potrebbe essere la volta degli altri enti locali che già hanno manifestato un interesse nei confronti della cartolarizzazione dei propri immobili: vale a dire, Venezia (che ha in cantiere un piano di securitization da 90 milioni di euro) e Friuli Venezia Giulia (su un portafoglio del valore di cento milioni di euro). Ma potrebbe essere la via da seguire anche per la regione Lombardia e la regione Lazio, che stavano studiando la possibilità della costituzione di un fondo immobiliare ad apporto, strumento però sul quale restano dubbi tecnici ancora da risolvere con riferimento ai patrimoni degli enti locali. Quanto a Roma, Pancheri ha detto che non appena ci sarà l’atteso chiarimento normativo si partirà con la gara per l’assegnazione dei mandati di advisory e che «sono peraltro già diverse le banche internazionali che hanno manifestato il loro interesse».

http://sole.ilsole24ore.com/immobiliare/flash.htm


news

25-02-2021
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 febbraio 2021

16-02-2021
Audizione del Professor Salvatore Settis presso Assemblea Regionale Siciliana

08-02-2021
Appello di Italia Nostra - sezione di Firenze: Manifesto Boboli-Belvedere, febbraio 2021

31-01-2021
La FCdA contro il nuovo attacco all’archeologia preventiva e l’estensione del silenzio-assenso

18-01-2021
Petizione Petizione "No alla chiusura della Biblioteca Statale di Lucca"

27-12-2020
Da API-Mibact: La tutela nel pantano. Il personale Mibact fra pensionamenti e rompicapo assunzioni

25-12-2020
CORTE CONTI: TUTELA PATRIMONIO BASATA SU LOGICA DELL’EMERGENZA

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto all’estero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

Archivio news