LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PUGLIA - Beni culturali, profondo rosso domani chiusi per due ore
ANTONELLO CASSANO
La Repubblica 27/06/2013, pagina 2 sezione BARI

CASTELLI, musei, siti archeologici, biblioteche, archivi nazionali e uffici della soprintendenza. Saranno tutti chiusi domani in Puglia dalle 11 e 30 alle 13 e 30. Solo poche ore, ma necessarie per lanciare un segnale forte sullo stato di abbandono dei beni culturali. I disagi per i visitatori saranno inevitabili, perch quasi tutti i simboli culturali della Puglia hanno aderito alla mobilitazione nazionale organizzata dai sindacati: dalla cittadella della cultura al castello di Bari, dal museo nazionale di Taranto agli scavi di Egnatia, da Canne della Battaglia a Lecce fino a Castel del Monte, Canosa, Barletta, castello di Trani e Gioia del Colle. In Puglia ormai il settore allo stremo - dice Matteo Scagliarini, coordinatore regionale per i beni culturali della Cgil- per questo abbiamo aderito alla mobilitazione nazionale nel corso della quale organizzeremo assemblee dei lavoratori in castelli, musei e biblioteche che hanno aderito alla protesta. Due le assemblee previste a Bari, tra cittadella della cultura e castello svevo: Discuteremo dei problemi che attanagliano il settore alle prese con un degrado insostenibile. La cittadella della cultura di Bari un simbolo forte di questo degrado. All' interno delle mura bianche dell' ex macello comunale che ora ospita l' archivio di Stato e la biblioteca nazionale, dall' inizio dell' estate la situazione per utenti e personale particolarmente difficile. Dei quattro condizionatori presenti nella struttura, ne funziona solo unoa intermittenza: Il caldo all' interno insopportabile, soprattutto nella sala lettura ricoperta da una grande vetrata dice ancora Scagliarini. Non a caso qualche giorno fa la direzione della biblioteca ha diffuso un avviso ai visitatori con cui si comunica che la sala lettura principale rester chiusa fino a quando non saranno ripristinate condizioni climatiche adeguate. Quello che dovrebbe essere uno dei pi importanti poli culturali della citt privo di connessione ad internet. La manutenzione praticamente inesistente. Le spese di funzionamento della struttura si sono ridotte del 25 per cento, mentre le spese per acquisto dei libri sono passate dai 150mila del 2011 ai 35mila euro di quest' anno. Il personale si pi che dimezzato fino alle attuali 3 unit. Non va meglio nel vicino archivio di Stato dove l' ultima assunzione stata fatta nel 1979: Qui si passati da 80 a 50 unit - dice Massimo De Giorgi della Fp Cisl regionale - si tappano i buchi con gli stagisti. In cattive acque anche il settore archeologico pugliese passato da 320 a 200 dipendenti in 5 anni. Gli scavi in Puglia sono fermi da anni - dice ancora De Giorgi - mentre l' area archeologica di Siponto, colonia romana vicina a Manfredonia, chiusa da due anni perch manca il personale di custodia. la nostra piccola Pompei. Le carenze e i disagi in castelli e siti archeologici pugliesi assomigliano a un bollettino di guerra. La Soprintendenza ai beni architettonici di Bari, Bat e Foggia che gestisce Castel del Monte e i castelli di Bari e Trani nel 2012 ha avuto a disposizione solo 150mila euro a fronte delle 400mila euro necessarie per garantire tutte le spese di manutenzione ed evitare il taglio della luce, come si rischi lo scorso anno al castello di Trani. A Canne della Battaglia, uno dei siti archeologici di maggiore estensione della Puglia, ci sono solo due custodi a garantire sicurezza e accoglienza dei visitatori. Stessi disagi al museo Iatta di Ruvo. Eppure - dice Franca Esposito della Uil Puglia - soltanto nella biblioteca nazionale di Bari nel 2012 ci sono stati 25mila accessi. Quest' anno ci sono 80 visitatori al giorno. Ma se capita un guasto improvviso non sappiamo dove reperire i fondi. Una carenza che non risparmia neanche i libri. Da due anni non ci sono pi soldi per il restauro dei 500mila volumi antichi della biblioteca.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news