LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PUGLIA - Beni culturali, profondo rosso domani chiusi per due ore
ANTONELLO CASSANO
La Repubblica 27/06/2013, pagina 2 sezione BARI

CASTELLI, musei, siti archeologici, biblioteche, archivi nazionali e uffici della soprintendenza. Saranno tutti chiusi domani in Puglia dalle 11 e 30 alle 13 e 30. Solo poche ore, ma necessarie per lanciare un segnale forte sullo stato di abbandono dei beni culturali. I disagi per i visitatori saranno inevitabili, perch quasi tutti i simboli culturali della Puglia hanno aderito alla mobilitazione nazionale organizzata dai sindacati: dalla cittadella della cultura al castello di Bari, dal museo nazionale di Taranto agli scavi di Egnatia, da Canne della Battaglia a Lecce fino a Castel del Monte, Canosa, Barletta, castello di Trani e Gioia del Colle. In Puglia ormai il settore allo stremo - dice Matteo Scagliarini, coordinatore regionale per i beni culturali della Cgil- per questo abbiamo aderito alla mobilitazione nazionale nel corso della quale organizzeremo assemblee dei lavoratori in castelli, musei e biblioteche che hanno aderito alla protesta. Due le assemblee previste a Bari, tra cittadella della cultura e castello svevo: Discuteremo dei problemi che attanagliano il settore alle prese con un degrado insostenibile. La cittadella della cultura di Bari un simbolo forte di questo degrado. All' interno delle mura bianche dell' ex macello comunale che ora ospita l' archivio di Stato e la biblioteca nazionale, dall' inizio dell' estate la situazione per utenti e personale particolarmente difficile. Dei quattro condizionatori presenti nella struttura, ne funziona solo unoa intermittenza: Il caldo all' interno insopportabile, soprattutto nella sala lettura ricoperta da una grande vetrata dice ancora Scagliarini. Non a caso qualche giorno fa la direzione della biblioteca ha diffuso un avviso ai visitatori con cui si comunica che la sala lettura principale rester chiusa fino a quando non saranno ripristinate condizioni climatiche adeguate. Quello che dovrebbe essere uno dei pi importanti poli culturali della citt privo di connessione ad internet. La manutenzione praticamente inesistente. Le spese di funzionamento della struttura si sono ridotte del 25 per cento, mentre le spese per acquisto dei libri sono passate dai 150mila del 2011 ai 35mila euro di quest' anno. Il personale si pi che dimezzato fino alle attuali 3 unit. Non va meglio nel vicino archivio di Stato dove l' ultima assunzione stata fatta nel 1979: Qui si passati da 80 a 50 unit - dice Massimo De Giorgi della Fp Cisl regionale - si tappano i buchi con gli stagisti. In cattive acque anche il settore archeologico pugliese passato da 320 a 200 dipendenti in 5 anni. Gli scavi in Puglia sono fermi da anni - dice ancora De Giorgi - mentre l' area archeologica di Siponto, colonia romana vicina a Manfredonia, chiusa da due anni perch manca il personale di custodia. la nostra piccola Pompei. Le carenze e i disagi in castelli e siti archeologici pugliesi assomigliano a un bollettino di guerra. La Soprintendenza ai beni architettonici di Bari, Bat e Foggia che gestisce Castel del Monte e i castelli di Bari e Trani nel 2012 ha avuto a disposizione solo 150mila euro a fronte delle 400mila euro necessarie per garantire tutte le spese di manutenzione ed evitare il taglio della luce, come si rischi lo scorso anno al castello di Trani. A Canne della Battaglia, uno dei siti archeologici di maggiore estensione della Puglia, ci sono solo due custodi a garantire sicurezza e accoglienza dei visitatori. Stessi disagi al museo Iatta di Ruvo. Eppure - dice Franca Esposito della Uil Puglia - soltanto nella biblioteca nazionale di Bari nel 2012 ci sono stati 25mila accessi. Quest' anno ci sono 80 visitatori al giorno. Ma se capita un guasto improvviso non sappiamo dove reperire i fondi. Una carenza che non risparmia neanche i libri. Da due anni non ci sono pi soldi per il restauro dei 500mila volumi antichi della biblioteca.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news