LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Circolo Empedocleo sono ripresi i lavori dopo 4 mesi di stop
LA SICILIA Domenica 28 Luglio 2013


La ristrutturazione doveva essere ultimata nel giro di 7 mesi, invece sono passati circa tre anni


Dopo quattro lunghissimi mesi di interruzione, a seguito di una serie di cavilli di carattere burocratico-amministrativo, sono finalmente ripresi i lavori per il completamento del restauro dei locali del Circolo Empedocleo.
Rimane ormai poco da fare - sottolinea il presidente Giuseppe Adamo - ma si tratta di opere che sono interconnesse tra di loro, per cui la realizzazione di ciascuna di esse condiziona le altre. Non si pu pitturare, per esempio, se non si collocano gli infissi, poi c' ancora da collocare il parquet, mentre attendiamo da un giorno all'altro che l'Enel comunichi la propria disponibilit per la sorveglianza relativa ai lavori di interramento di alcuni cavi elettrici esterni che attualmente sono fuori terra. Tutto potrebbe essere risolto nell'arco di un mese, ma ormai l'esperienza dei mesi passati mi ha insegnato che meglio non sbilanciarsi. Comunque speriamo di inaugurare i locali rimessi a nuovo per l'autunno inoltrato.
- Com' il nuovo Circolo?
La ristrutturazione - continua il presidente Adamo - ha riguardato soltanto i piano fuori terra, mentre quelli interrati, acquistati negli anni Cinquanta, sono in buone condizioni e non hanno avuto alcuna necessit di intervento. Il piano terra rimasto cos com'era, in ossequio alle prescrizioni della Soprintendenza ai beni culturali, mentre al piano di sopra sono stati ricavati due saloni e l'ufficio di presidenza, oltre ad un terrazzino ed ai servizi igienici. In uno dei due saloni collocheremo la biblioteca, ma per far questo siamo alla ricerca di uno sponsor che ci consenta di affrontare le spese di catalogazione del notevole patrimonio librario del Circolo, ma anche per il restauro delle antiche scaffalature in legno nel quale i libri dovranno essere collocati. Se riusciremo in questo intento, renderemo fruibile e la metteremo a disposizione degli studiosi una biblioteca che comprende anche parecchi volumi di notevole valore storico.
I lavori del circolo s'iniziarono il 28 luglio del 2010, ma sono andati avanti a singhiozzo a causa di alcune interruzioni dovute la prima volta alla certificazione antimafia negativa che determin il cambiamento della ditta aggiudicataria, poi altri cavilli burocratici e amministrativi che hanno fatto s che un'opera che avrebbe dovuto essere completata nel giro di appena sette mesi si invece trascinata per oltre tre anni, con la speranza che adesso tutto finalmente fili liscio e che realmente nel giro di un paio di mesi tutto venga portato a termine per consentire l'inaugurazione che a questo punto dovrebbe (il condizionale d'obbligo) avvenire tra i mesi di ottobre e novembre.




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news