LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Punta Secca, trovata un'ncora da tonnara
Alessia Cataudella
LA SICILIA Gioved 25 Luglio 2013 RG Provincia,

L'autore del ritrovamento, l'insegnante di immersione Maurizio Buggea, si chiede: In zona pescavano tonni?

Santa Croce. Quando Nettuno generoso, il suo regno si schiude. E lascia riaffiorare dagli abissi tutto ci che secoli di silenzio hanno custodito con gelosia. Merito, anche, dell'attenzione e della passione di chi, tra i fondali, cerca di allungare una mano, nella speranza che tenderla possa aiutare il dio del mare ad essere pi magnanimo. Cos, durante una esercitazione organizzata dal centro subacqueo Ibleo Blu Diving di Ragusa, il mare di Punta Secca ha consegnato elementi che aprono prospettive nuove sulla frazione marinara: un'ancora ammiraglia con due marre. Ma, soprattutto, un'ancora con quattro marre della tipologia da tonnara. Tanti quesiti, un solo indizio. Questa ancora, che sembra essere la tipica ancora da tonnara, la pi interessante, fa sorgere la domanda: ma in antico c'era un impianto di tonnara a Punta Secca? .
Se lo chiede l'insegnante delle tecniche di immersione Maurizio Buggea, che ha individuato i due reperti alla profondit di 7 metri. Buggea fa catalogare agli allievi dei corsi di formazione dell'ente Enfaga ed Enapra di Ragusa, corsisti che stanno studiando per conseguire l'attestato di lavoro in esperto nella tutela, valorizzazione fruizione dei beni archeologicI e naturalistici subacquei. Il fieldwork del gruppo che, ha seguito lezioni teoriche per un corretto approccio all'immersione, proprio per scandagliare questo e altri fondali fecondi dal punto di vista storico, proseguir nella ricerca, allo scopo di individuare altri reperti di questo genere.
Si tratta di un ritrovamento che, nella sua peculiarit, potrebbe essere di grande interesse - ha commentato Buggea - ma chiaro che solo ulteriori verifiche potranno essere utili. A tal proposito, verranno effettuate altre immersioni per vedere se esistono altre ancore di questa tipologia. Un appello da rivolgere, comunque, alle forze dell'ordine per un controllo pi meticoloso delle aree marine gi soggette ad ordinanze della Capitaneria di Porto, ed il caso delle aree di Camarina, Cammarana, nonch della stessa Punta Secca, con particolare attenzione alla zona del Palmento che, gi in passato, ha riservato parecchie sorprese. Ma mi riferisco anche a zone segnalate lungo la costa iblea, ed il caso di Spinasanta e Cirica. Come nostro uso fare, ci siamo attenuti alla prassi da seguire in casi del genere. Per questa ragione il rinvenimento, proprio secondo quando previsto dalla attuale legislazione, stato segnalato alla Soprintendenza del Mare.


25/07/2013



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news