LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA-I gladiatori delle carte bollate ritardano il restauro del Colosseo
Paolo Conti
Corriere della Sera-Roma, 02/08/2013

Continua, nella sua sconsolante tristezza, la fiction burocratica sul restauro dell'Anfiteatro Flavio

I lavori del Colosseo possono finalmente partire. Anzi, no: fermi tutti. Continua, nella sua sconsolante tristezza, la fiction burocratica sul restauro dell'Anfiteatro Flavio. Il contesto noto: sono pronti 25 milioni di euro, destinati da Diego della Valle alla lunga opera di ripristino e consolidamento. Finalit improcrastinabili, vista la pessima condizione del monumento.
In altri Paesi normali e civili un simile stanziamento da parte di un privato sarebbe accolto con soddisfazione e consapevolezza. In Italia tutto finisce nel mare dei ricorsi e delle contraddizioni normative e burocratiche.

Mercoled due decisioni che fanno a pugni. Primo atto: il Consiglio di Stato ha ritenuto infondato il ricorso del Codacons, l'associazione dei consumatori, contro la sponsorizzazione della Tod's. Per il Consiglio di Stato, Codacons non aveva titolo per ricorrere. Grande giubilo generale, a partire dal sindaco Ignazio Marino. Attenzione, c' il secondo atto: la sesta sezione dello stesso Consiglio di Stato ha rinviato a un'adunanza plenaria la decisione sull'appello presentato dalla ditta Lucci Salvatore Impresa di costruzioni (seconda alla gara d'appalto) contro l'aggiudicazione della prima tranche di lavori per il restauro del Colosseo da 8 milioni di euro alla societ Gherardi Ing. Giancarlo. Sembra difficile che i cantieri della Gherardi, gi aperti, vengano chiusi in attesa di una sentenza che arriver probabilmente dopo l'estate. Ma purtroppo chiaro un punto: ogni passo avanti nel rapporto privati-Stato sui Beni culturali viene puntualmente bloccato da reclami, istanze, petizioni. Si lavora col pericolo costante del blocco.

Giovanni Puglisi, presidente della commissione nazionale Unesco, ha parlato di visione retrograda. stato fin troppo diplomatico. La feroce demonizzazione dell'intervento privato nel settore del nostro Patrimonio affonda le sue radici in culture politiche punite dalla Storia. Eppure i sacerdoti del rito statalista puro-e-duro sono ancora tanti, e influenti. Come dimostra la parabola del Colosseo, per taluni soloni molto meglio i crolli del mecenatismo. Muoia Sansone, eccetera.



news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news