LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PUGLIA - NUOVO PIANO PAESISTICO PERCH SERVE LASCOLTO
FABIANO AMATI
VENERD, 20 SETTEMBRE 2013 LA REPUBBLICA -- Bari



Lassessore Barbanente ha posto una giusta domanda: siamo tutti daccordo sulla difesa del territorio? Non c dubbio.
Lo siamo, credo di poter dire. Siamo tutti daccordo e riteniamo che il piano paesaggistico sia pi che utile, assieme ad altri strumenti di pianificazione che vigono in Puglia, tipo il Piano di Assetto Idrogeologico.
Questo Strumento il PAI appunto ci che tutela il territorio da dissesti, frane e alluvioni sempre pi frequenti. in buona misura lo strumento che frusta le previsioni urbanistiche comunali pericolose, impedendo che si possa costruire sui versanti, in prossimit delle lame e delle gravine, e delle formazioni geologiche della Puglia carsica, e che non ha bisogno di attendere il Piano paesaggistico per esplicare con rigore le sue funzioni.
Il dibattito in corso non mette in discussione lutilit e lalto potenziale di sviluppo del Piano Paesaggistico adottato e nello stesso tempo non disconosce lutilit della tutela del territorio; in Puglia non siamo allanno zero, grazie al Piano di Assetto Idrogeologico e al Piano Urbanistico Territoriale Tematico (sia pur con tutti i suoi limiti).

Non coglie pertanto nel segno, dunque, qualsiasi richiamo al problema del dissesto idrogeologico per contenere le molteplici richieste di modifiche del Piano Paesaggistico, avanzate dalla maggior parte dei comuni, nella parte in cui condiziona lattivit edificatoria consentita con i PUG e i PRG adeguati alla legge regionale 56 del 1980.

Aver sostenuto come io e tanti colleghi abbiamo fatto la necessit di temperare la nuova tutela paesaggistica con gli interessi legittimi consolidati con i piani locali in vigore, non significa dare spazio a scempio di territorio, come se nel frattempo non ci fossero altri strumenti come il PAI che adempiono abbondantemente a funzione di tutela del territorio, molto spesso a dispetto dalle previsioni degli strumenti urbanistici comunali.

Sostenere la teoria in base alla quale ogni richiesta di modifica del Piano paesaggistico apra allo scempio del territorio, in particolare per quanto attiene alle frane e alluvioni, porterebbe a legittimare un contro giudizio speculare per ingiustizia.

Chiunque, cio, si potrebbe sentire autorizzato ad affermare che il rigore del Piano paesaggistico chiude gli occhi sulla crisi economica e sulle sue conseguenze, tipo quelle che hanno portato tante persone a scegliere il suicidio pur di non subire la grave onta dellestromissione dal mondo del lavoro. Che non sia cos evidente e che un tale giudizio somigli ad una macabra speculazione del tutto chiaro, alla condizione tuttavia che il commento politico non oltrepassi la linea della realt per nessuno dei protagonisti, come mi sembra di aver scorto quando
ho letto che il Piano paesaggistico sarebbe lo strumento in grado di difenderci dalla frane e dagli alluvioni. Per quella funzione c gi il PAI come ho detto che attende solo di vedere finanziate tutte le opere in grado di ridurre la condizione generalizzata di pericolosit del territorio pugliese, che diversamente rester tale e quale, nonostante lapprovazione di qualsiasi strumento di pianificazione.
*gi assessore regionale



news

26-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news