LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LAZIO - Zingaretti cambia il Piano Casa Polverini: affitti pi bassi, ritirato il ricorso del Mibac
20 settembre 2013

ROMA - La Regione Lazio modifica il Piano Casa varato dalla Giunta Polverini nel 2011: ci saranno affitti calmierati, prevista una semplificazione normativa e sar eliminata la possibilit che deroghe edilizie possano stravolgere la pianificazione delle aree protette. Sono queste le principali novit del documento approvato dalla giunta di centrosinistra. I cambiamenti, che sono stati annunciati ieri dal governatore Nicola Zingaretti, accolgono le obiezioni sulle zone di particolare pregio ambientale che il Ministero dei Beni culturali (Mibac) aveva presentato in Corte Costituzionale: il ricorso quindi sar ritirato. Nel documento sono inseriti pure una serie di interventi che puntano a dare spinta alle aree e alle aziende agricole. SODDISFATTO MINISTRO BRAY - Soddisfatto il ministro dei beni culturali e del turismo (Mibact), Massimo Bray, che ha ribadito: Sono state accolte le nostre osservazioni al Piano che nella precedente legislatura era stato impugnato dal Governo davanti alla Corte Costituzionale. La richiesta era quella di eliminare la possibilit di deroghe per evitare di stravolgere la pianificazione paesaggistica delle aree protette e quella urbanistica del territorio, ha precisato Bray. Commenti positivi anche dal presidente di Ance Lazio, Stefano Petrucci: Ci sono create indubbie condizioni migliorative e ci sono pi certezze per gli operatori del settore. Una manifestazione del Comitato per la lotta della casa (Foto Ansa)Una manifestazione del Comitato per la lotta della casa (Foto Ansa) AFFITTI CALMIERATI - Nelle nuove norme abbiamo previsto anche lopportunit di dare un sostegno concreto allemergenza abitativa con alloggi a canone calmierato, ha annunciato il presidente Zingaretti. Il prezzo di affitto non potr superare i 5 euro a mq - ha precisato lassessore alle Politiche territoriali, Michele Civita - ma ai 5 euro va aggiunta lIva, credo il 10 per cento. Inoltre saranno previsti degli organi di controllo - ha precisato Civita -. I Comuni devono dotarsi di uffici ad hoc che forniscano elenchi di persone che usufruiranno degli alloggi ad affitto calmierato. NON SI RIPARTE DA ZERO - Abbiamo sempre pensato che non si pu ogni volta ripartire da zero - ha spiegato Zingaretti - perch poi fuori dalle istituzioni ci sono i cittadini. Siamo intervenuti per migliorare, semplificare e rendere pi ambientalista il piano casa. Le giunte cambiano, ma le istituzioni sono sempre le stesse e un Paese che ogni volta riparte da zero non vivrebbe. VIA 72 LEGGI URBANISTICHE - Inoltre stiamo lavorando sul nuovo Testo unico dellUrbanistica che canceller le 72 leggi ora in vigore ha aggiunto il governatore del Lazio - . Sar una legge che lavorer per semplificare e favorire la rigenerazione. Il nostro obiettivo cambiare per fare meglio e farlo in fretta. Le modifiche al Piano Casa ora verranno sottoposte al vaglio del Consiglio regionale: la giunta Zingaretti si augura che il testo possa essere votato nel Parlamentino della Pisana verso la fine di ottobre. 20 settembre 2013 | 18:26] Zingaretti cambia il Piano Casa Polverini:
affitti pi bassi, ritirato il ricorso del Mibac
I cambiamenti accolgono le obiezioni sulle zone di particolare pregio ambientale che il Ministero dei Beni culturali (Mibac) aveva presentato in Corte Costituzionale

(Foto Ansa)(Foto Ansa)

ROMA - La Regione Lazio modifica il Piano Casa varato dalla Giunta Polverini nel 2011: ci saranno affitti calmierati, prevista una semplificazione normativa e sar eliminata la possibilit che deroghe edilizie possano stravolgere la pianificazione delle aree protette. Sono queste le principali novit del documento approvato dalla giunta di centrosinistra. I cambiamenti, che sono stati annunciati ieri dal governatore Nicola Zingaretti, accolgono le obiezioni sulle zone di particolare pregio ambientale che il Ministero dei Beni culturali (Mibac) aveva presentato in Corte Costituzionale: il ricorso quindi sar ritirato. Nel documento sono inseriti pure una serie di interventi che puntano a dare spinta alle aree e alle aziende agricole.

SODDISFATTO MINISTRO BRAY - Soddisfatto il ministro dei beni culturali e del turismo (Mibact), Massimo Bray, che ha ribadito: Sono state accolte le nostre osservazioni al Piano che nella precedente legislatura era stato impugnato dal Governo davanti alla Corte Costituzionale. La richiesta era quella di eliminare la possibilit di deroghe per evitare di stravolgere la pianificazione paesaggistica delle aree protette e quella urbanistica del territorio, ha precisato Bray. Commenti positivi anche dal presidente di Ance Lazio, Stefano Petrucci: Ci sono create indubbie condizioni migliorative e ci sono pi certezze per gli operatori del settore.

Una manifestazione del Comitato per la lotta della casa (Foto Ansa)Una manifestazione del Comitato per la lotta della casa (Foto Ansa)
AFFITTI CALMIERATI - Nelle nuove norme abbiamo previsto anche lopportunit di dare un sostegno concreto allemergenza abitativa con alloggi a canone calmierato, ha annunciato il presidente Zingaretti. Il prezzo di affitto non potr superare i 5 euro a mq - ha precisato lassessore alle Politiche territoriali, Michele Civita - ma ai 5 euro va aggiunta lIva, credo il 10 per cento. Inoltre saranno previsti degli organi di controllo - ha precisato Civita -. I Comuni devono dotarsi di uffici ad hoc che forniscano elenchi di persone che usufruiranno degli alloggi ad affitto calmierato.

NON SI RIPARTE DA ZERO - Abbiamo sempre pensato che non si pu ogni volta ripartire da zero - ha spiegato Zingaretti - perch poi fuori dalle istituzioni ci sono i cittadini. Siamo intervenuti per migliorare, semplificare e rendere pi ambientalista il piano casa. Le giunte cambiano, ma le istituzioni sono sempre le stesse e un Paese che ogni volta riparte da zero non vivrebbe.

VIA 72 LEGGI URBANISTICHE - Inoltre stiamo lavorando sul nuovo Testo unico dellUrbanistica che canceller le 72 leggi ora in vigore ha aggiunto il governatore del Lazio - . Sar una legge che lavorer per semplificare e favorire la rigenerazione. Il nostro obiettivo cambiare per fare meglio e farlo in fretta. Le modifiche al Piano Casa ora verranno sottoposte al vaglio del Consiglio regionale: la giunta Zingaretti si augura che il testo possa essere votato nel Parlamentino della Pisana verso la fine di ottobre.

http://roma.corriere.it/roma/notizie/cronaca/13_settembre_20/regione-lazio-modifica-piano-casa-polverini-2223210432943.shtml


news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news