LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Archeologia: gli scavi nel Parco della Maremma puntano allo sviluppo turistico
di Lorenzo Falconi

ALBERESE - La quarta campagna di scavi archeologici presso il sito di Spolverino, nei pressi di Alberese, ha fatto emergere interessanti strutture produttive, dedite alla lavorazione di vari metalli (leghe di rame, ferro e piombo) che si sono sviluppate a partire dalla met del II secolo d.C., sino alle soglie del Medioevo. I dati sinora raccolti permetteranno di migliorare lattrattiva turistica allinterno del Parco della Maremma e pongono le basi per una migliore definizione delle dinamiche insediative di epoca romana, collegandosi ai risultati ottenuti anche nei vicini siti di Hasta, Montesanto e dellarea dei templi di Diana Umbronensis. Proprio sul turismo si estende la riflessione: Vogliamo festeggiare la fine della campagna di scavi raccontando il lavoro svolto spiega lassessore comunale alla cultura Giovanna Stellini -, un momento di interesse e di attrazione per questa zona. Sulla stessa lunghezza donda Matteo Colombini, presidente dellassociazione culturale Progetto Archeologico Alberese: Il nostro percorso iniziato nel 2009, questanno ci siamo strutturati in maniera importante con ricerche e valorizzazione del sito.

Durante la campagna di scavi stato, inoltre, individuato un nuovo sito, posto lungo lantica linea di costa di et romana. Le indagini si sono concentrate nella comprensione della consistenza delle stratigrafie residue, oltre che al recupero di numerosi artefatti e strutture murarie. Credo che questa attivit stia mettendo in luce unattivit molto importante osserva Lucia Venturi, presidente del Parco della Maremma -, questo territorio si sta rivelando di grande ricchezza storico-paesaggistica. Valorizzare ci che emerge servir ad incrementare le risposte positive che abbiamo avuto gi questanno in termini di visite.

Le indagini, condotte dal Dipartimento di Archeologia dellUniversity of Sheffield, in Inghilterra, sono state rese possibili grazie al costante interessamento della Tenuta di Alberese Terre Regionali Toscane (proprietaria dei terreni), dellEnte Parco Regionale della Maremma e della Soprintendenza ai Beni Archeologici della Toscana. Il progetto di ampio respiro internazionale spiega Alessandro Sebastiani dellUniversity of Sheffield -. Durante gli scavi abbiamo avuto la presenza di volontari e studiosi provenienti da tutto il mondo. Lappuntamento fissato per il prossimo anno, quando ci saranno nuove scoperte, intanto giunto il momento di mostrare al pubblico i primi reperti. In futuro il turismo legato allarcheologia ci che auspichiamo per il territorio.

http://www.ilgiunco.net/2013/10/02/archeologia-gli-scavi-nel-parco-della-maremma-puntano-allo-sviluppo-turistico/


news

18-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 18 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news