LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Antonello da Messina in mostra a Trento
04/10/2013




Le opere del genio messinese in esposizione sino al 12 gennaio 2014 al Museo d'arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. Sono giunti anche i dipinti dell'Annunciata di Palazzo Abatellis, l'Annunciazione del museo Bellomo di Siracusa e l'Ecce Homo di Messina, che erano stati bloccati da Crocetta
Antonello da Messina in mostra a Trento

" una sfida solo apparente, perch in realt vi un filo unico: il volto, un'icona misteriosa che non catturi, che rimane sempre irraggiungibile". Spiega cos la mostra su Antonello da Messina, che si affianca a 'L'altro ritratto', curata dal filosofo Jean Luc Nancy, la direttrice del Mart di Rovereto, Cristiana Collu. Le due mostre, inaugurate oggi, fanno dialogare il genio messinese, che del ritratto fu un innovatore, con uno sguardo al contemporaneo, a partire dagli ultimi decenni del Ventesimo secolo fino ai giorni nostri, inseguendo le sparizioni del ritratto, le sue ricomparse, le sue trasformazioni. Apertura al pubblico domani, sabato 5 ottobre, e rimangono sino al 12 gennaio 2014 al Museo d'arte moderna e contemporanea di Trento e Rovereto. Perch un artista del Quattrocento con il contemporaneo? Collu spiega d'avere voluto "mettere in gioco il Mart nella sua funzione di disfare le abitudini moderne del pensare. Il museo quale luogo dove pu avvenire il cambiamento, dove il visibile di fronte a noi, ma anche l'invisibile si pu catturare, se si lascia uno spiraglio di apertura". Sulla resistenza a comprendere la scelta del Mart intervenuto nel corso della presentazione lo storico dell'arte Salvatore Settis, che ha parlato di due stati divisi da una frontiera: l'arte antica e quella contemporanea. "Succede spesso - ha detto- che in un museo d'arte antica si trovi qualche opera moderna, pi difficile il contrario, perch si ha la pretesa che il presente contenga tutto ci che ci serve. Da qui il richiamo a una ginnastica mentale, all'esercizio di riconoscere le diversit e gettarsi alle spalle i luoghi comuni". Nella mostra su Antonello da Messina il visitatore potr ammirare i pi grandi capolavori dell'artista, tra cui importanti prestiti internazionali, come il ritratto di giovane gentiluomo arrivato dal Philadelphia Museum of Art, che l'ha appena restaurato. Nella notte sono giunti anche i dipinti dell'Annunciata di Palazzo Abatellis, l'Annunciazione del museo Bellomo di Siracusa e l'Ecce Homo di Messina, che erano stati bloccati dal governatore siciliano, preoccupato da una politica di prestiti che non valorizza in loco le proprie opere. Collu ha parlato in proposito di "difficolt che accompagnano i progetti, ma che alla fine si ricompongono". Nel corso della presentazione il presidente del Cda del Mart, Franco Bernab, ha ricordato il dramma di Lampedusa con parole di cordoglio e partecipazione, cos come ha fatto anche il presidente della Provincia autonoma di Trento, Alberto Pacher, che ha parlato del valore della cultura anche in termini di investimento, affermando che entro la fine dell'anno il Trentino con la sua rete di musei totalizzer 500.000 presenze. (ANSA).

http://www.gazzettadelsud.it/news/64113/Antonello-da-Messina--in-mostra-a-Trento.html


news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news