LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA - Rubata la maschera funebre di Puccini. Presi anche altri reperti dalla sala dellAccademia Lucchese di Scienze in Palazzo Ducale. La telecamera era spenta
di Luca Tronchetti
DOMENICA, 06 OTTOBRE 2013 IL TIRRENO - Lucca

LUCCA La maschera funebre in bronzo di Giacomo Puccini e alcuni preziosi registri del XVI, XVII e XVIII, stampe, volumi, documenti e medaglie sono state trafugate dalla sede dellAccademia Lucchese di Scienze, Lettere ed Arti - fondata quasi cinque secoli orsono e una delle pi antiche dItalia - allinterno di palazzo Ducale. Un furto senza precedenti avvenuto nei giorni scorsi nella sede della Provincia senza segni deffrazione alla porta dellufficio di segreteria dove era tenuta nascosta in un armadio chiuso a chiave la preziosa maschera dal valore inestimabile opera dello scultore Orsini Baroni. Oltretutto nel corridoio che porta alla stanza, sede dellAccademia e che si trova nel passaggio tra palazzo Ducale e San Romano, esiste una telecamera che avrebbe fatto comodo agli investigatori se fosse stata in funzione. Invece spenta per ragioni legate alla privacy dei lavoratori. Anche se la norma in realt vieta di riprendere i dipendenti negli uffici e non i saloni e i corridoi. Lallarme. A denunciare il clamoroso furto - oltre alla maschera sono scomparsi cimeli storici come uno dei primi manoscritti datato 1592, verbali del Seicento-Settecento e Ottocento, una ristampa della mappa di Lucca del 1700 e 5 volumi sui 6 esistenti degli atti dellAccademia che risalgono al 1821 - stato il custode tedesco dellAccademia Lucchese di Scienze, Lettere e Arti, fondata quasi cinque secoli fa e una delle pi antiche dItalia, la mattina di venerd 4 ottobre, uno dei tre giorni della settimana nei quali lufficio di segreteria aperto al pubblico. Ha aperto la porta dellufficio, che non presentava segni di effrazione, e una volta allinterno si accorto che dallarmadio era sparita la maschera funebre in bronzo di Giacomo Puccini. Dopo la sua morte avvenuta a Bruxelles nel 1924 lo scultore belga Jules Berchmans prese limpronta del volto del musicista e realizz una maschera in gesso per la famiglia del maestro che ora esposta nel museo di Torre del Lago. Il figlio di Puccini, Antonio, nel 1925 chiese a Baroni di farsi rimodellare una seconda copia in bronzo come ringraziamento per il suo interesse alla malattia del padre. E nel 1938 la copia bronzea fu donata allAccademia. La denuncia. Ieri mattina il presidente Raffaello Nardi andato dai carabinieri di Cortile degli Svizzeri per denunciare il furto esibendo un inventario dei pezzi mancanti e contestualmente ha indetto unassemblea straordinaria dei soci con lintento di metterli a conoscenza dei fatti e raccogliere indicazioni sulle iniziative da prendere. Il grave danno subto dal patrimonio storico e culturale cittadino - dice il professor Nardi - mette ancora una volta in risalto la precariet della situazione attuale riguardante la questione della sede dellAccademia, dal 1938 ospitata nel Palazzo Ducale (Sala Accademia 1 e Accademia 2 e Segreteria), da anni rappresentata alle istituzioni lucchesi. LAccademia, fondata nel 1584 da Giovan Lorenzo Malpigli, ha accumulato nel tempo una raccolta di cimeli storici dimmenso valore. Basti pensare a quella collezione pi unica che rara di monete nella quale le pi antiche risalgono al periodo longobardo, ai quadri, ai libri, ai mobili e ai documenti di personaggi che hanno fatto la storia. Linsensibilit verso le sorti dellAccademia, da diversi anni privata di una sede stabile, ha determinato la forzata dispersione di gran parte dei suoi beni tra le varie amministrazioni pubbliche che talvolta li custodiscono e li usano con criteri discutibili. Oggi lAccademia relegata in un corridoio di Palazzo Ducale.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news