LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO - Museo, tutto pronto anche multimedialit nelle ventisette sale
ZITA DAZZI
La Repubblica 21/10/2013, pagina 1 sezione MILANO







UNA corsa contro il tempo quella che si sta consumando nello studio parmense dell' architetto Guido Canali, il progettista che ha curato il nuovo allestimento del Museo del Duomo, inaugurazione prevista per il 4 novembre. Una ristrutturazione profonda che ha fatto cambiare faccia al vecchio museo - inaugurato nel 1953 e chiuso dal 2005 - voluta per valorizzare il materiale legato alla storia della cattedrale. Nel nuovo progetto l' ingresso torna nell' androne principale di Palazzo Reale, messo a disposizione dal Comune di Milano, proprietario anche degli spazi espositivi. Saranno 2mila metri quadri di spazi, articolati in ventisette sale, con un percorso scenografico, mozzafiato, quasi un labirinto, con alcune stanze completamente oscurate per dar modo ai visitatori di ammirare le antiche vetrate illuminate da dietro. NEL nuovo museo che sar inaugurato il 4 novembre, racconta chi l' ha visitato, ci saranno statue e decorazioni tolte dal tetto e fatte rivivere attraverso l' esposizione su supporti metallici, che permetteranno di vedere da vicino ci che prima si poteva sbirciare nel cielo, da lontano. L' architetto Guido Canali - uno dei pi importanti progettisti contemporanei italiani - ha ridisegnato tutta l' esposizione, mettendo al centro il Tesoro del Duomo, cio gli antichi capolavori di arte pittorica, ma anche gli arredi sacri, gli ori intarsiati di pietre preziose, destinati agli altari. Tredici le aree tematiche, che nel nuovo allestimento saranno connesse da una rete digitale che permetter una fruizione multimediale, come avviene nei grandi musei moderni. Una via tecnologica per scoprire una ricchezza artistica il cui inizio si perde nella notte dei secoli e arriva alla contemporaneit. Opere scultoree, pitture, vetrate, arazzi e modelli architettonici, dal XV secolo ad oggi. Le aree tematiche partono dalle origini del cantiere e della prima guglia, per illustrare la Fabbrica-laboratorio dall' epoca viscontea, l' arte della vetrata, il Duomo dei Borromeo, gli arazzi dei Gonzaga, la Galleria di Camposanto, i modelli e la scultura in Duomo - con un plastico lungo 6 metri - le porte bronzee. All' interno del museo c' anche il nuovo archivio della Veneranda Fabbrica, custodisce il complesso documentario relativo alla costruzione della cattedrale di Milano e gli atti riguardanti enti o persone entrate in contatto con la Fabbrica del Duomo nel corso dei suoi oltre sei secoli di storia, dal 1387 ad oggi: una preziosissima lente attraverso cui leggere la storia del territorio. L' esigenza di una conservazione accurata e razionale della documentazione un impegno che la Veneranda Fabbrica ha avuto fin dall' inizio, tanto che la prima sistemazione organica dell' archivio si deve al notaio Giuseppe Maria Tarantola, che dal 1742 al 1748 registr in diciassette ponderosi tomi le carte. L' ultima completa riorganizzazione dell' archivio fu infine realizzata da Angelo Ciceri a partire dalla fine degli anni ' 40, ed mantenuta ancora oggi. Sei le sei sezioni principali, partendo dai documenti conservati fin dalla costruzione, con atti unici che raccontano nella storia quali sono stati i rapporti con le autorit. Una lunga contesa che racconta la battaglia per avere aiuti economici, esenzioni nei dazi, attivi e passivi derivati da testamenti, donazioni ed eredit.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news