LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA - Soprintendenza: ritardi per colpa di progetti errati
26/10/2013 IL TEMPO



Lerrore a monte, in progetti realizzati a tavolino con le gallerie che sfiorano aree archeologiche. Ribatte cos la Soprintendenza archeologica della Capitale a quanto dichiarato da Giovanni Simonacci di Roma Metropolitane davanti alla Commissione speciale Linea C del Comune che ha dato alla Soprintendenza la colpa per i ritardi e rincari del progetto Metro C a dispetto di quanto rilevato dalla Corte dei Conti.

Le modifiche di progetto relative al percorso delle gallerie Metro C dalla stazione San Giovanni verso la stazione Amba Aradam - precisa la Soprintendenza - si devono in particolare al fatto che tutte le gallerie della linea C sono state progettate da Roma Metropolitane all'interno degli strati sterili cio non interessati da preesistenze di interesse archeologico. Tranne quelle sul tratto in questione, a monte della stazione San Giovanni.

La scelta del progetto originario avrebbe comportato scavi archeologici lungo l'intera via Sannio, con costi altissimi e grande sacrificio di strutture antiche.

Per questo fu necessaria una variante progettuale - continua la Soprintendenza - Non c una questione archeologica, c' una questione progettuale. Inoltre il progetto originario collocava le gallerie a profondit e distanza troppo ravvicinate alle Mura Aureliane: Lallontanamento delle gallerie e la maggior profondit, nella nuova soluzione progettuale, hanno consentito un maggior livello di tutela per la cinta muraria del III secolo d.C. - prosegue la Soprintendenza - che, come tutti i monumenti interessati dal tracciato, soggetta alle preventive verifiche del Comitato tecnico specializzato costituito ad hoc. Gallerie pi profonde hanno richiesto l'innesto nella stazione San Giovanni a quota pi bassa.

Per i tempi di scavo che la Soprintendenza comunica in anticipo sulla base di una progettazione dell'indagine che non ha precedenti al mondo gli scostamenti registrati sul cantiere della stazione San Giovani sono stati di appena 60 giorni rispetto ai 438 previsti.

Quanto ai costi come si legge nella delibera della Corte dei Conti, una pubblicazione del Ministero per i Beni e le Attivit Culturali accerta che la percentuale dei costi legati a problematiche archeologiche, nel sottosuolo, o storico-artistiche, in superficie, risulta pari al 4% del finanziamento complessivo dell'opera. Ben lontano dunque dall'asserito 30%.

N. P.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news