LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Firenze. Non ce lo possiamo pi permettere, Via i vecchi accordi, pi flessibilit
Marzio Fatucchi
Corriere Fiorentino 3/1/2014

Non possiamo pi permetterci di avere luoghi come gli Uffizi chiusi nei giorni in cui le citt italiane sono piene di turisti.
Senatore Andrea Marcucci, presidente della Commissione cultura di Palazzo Madama, che cosa ha pensato quando ha letto della coda di fronte agli Uffizi, chiusi il primo gennaio?
Non una bella immagine, a prescindere dai motivi che hanno portato alla chiusura. Vuol dire che l'Italia, in un momento di picco di visitatori e turisti, non offre il meglio di s. Gli Uffizi non sono un'' museo, sono il museo pi importante che possiamo offrire ai nostri visitatori, un simbolo.
La chiusura peraltro avvenuta in concomitanza con l'inziativa del ministero dei Beni culturali (sottolineata positivamente anche con un tweet dal premier Enrico Letta) di aperture straordinarie dei siti culturali in tutto il Paese.
Questa vicenda dimostra quanto bisogna affrontare le questioni per tempo. Una situazione analoga c' il Primo maggio: nasce da vecchi accordi sindacali, che nessuno riuscito a scalfire pi di tanto, e non permette l'apertura ordinaria in un momento di picco di visite. Bisogna lavorare non solo su eventi straordinari, che comunque apprezziamo, ma dobbiamo subito aprire un tavolo con i sindacati con l'obiettivo di superare queste rigidit.
I sindacati hanno risposto: ci abbiamo messo 15 minuti a firmare per aprire il 6 gennaio. Ma evidente che esiste un problema di limiti di personale.
vero, esiste un problema legato al blocco del turnover e a un organico non pi adeguato. Ma ci sono tante soluzioni che possono essere vagliate: personale a tempo determinato, contratti con terzi. Ci vuole flessibilit per garantire questa risorsa, per garantire l'apertura dei musei. Bisogna individuare le soluzioni possibili in base alla normativa vigente. Il Polo museale ha caratteristiche statutarie di grande autonomia, le possibilit ce l'ha. Spero che il ministero affronti il problema.
La soprintendente Cristina Acidini ha proposto di abolire la norma che stabilisce i tre turni di chiusura dei musei statali (1 gennaio, 1 maggio e 25 dicembre) rendendo invece obbligatorio il servizio anche in quei giorni.
Non so se una strada percorribile, ma io mi rendo subito disponibile a presentare una modifica a questa norma. Diciamo che una delle strade possibili, forse in questo modo si potrebbe andare alla radice del problema. Speriamo di vedere l'adesione di Parlamento e governo a questa proposta. Ma dobbiamo partire da un dato di fatto: questo tipo di situazione non si pu pi ripetere. Con il supporto e la collaborazione di sindacati troviamo soluzioni. Quei 300 in fila non possiamo pi vederli. Il problema solo parzialmente la coda, frutto evidentemente di cattiva informazione, sono le porte chiuse.
Al Louvre per le chiusure per alcune feste (tra cui proprio il 31 dicembre e Capodanno) ci sono state...
Non possiamo pi permetterci di chiudere il Primo maggio, per Natale e Capodanno, non siamo in quelle condizioni. L'italia deve rafforzare la propria immagine di bellezza e ospitalit.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news