LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Bergamo. Piazza e museo, ipotesi B per la caserma
Daniela Morandi
Corriere della Sera - Bergamo 17/1/2014

Controproposta del Cavaliere giallo: in centro resta la Gamec

Prima un flash mob e un ironico funerale per accendere i riflettori sul degrado delle ex-caserme Montelungo-Colleoni, ora una proposta per recuperarle. Lassociazione Il Cavaliere giallo armata di spirito civico, con una conferenza stampa punta il dito contro limmobilismo dellamministrazione comunale, che ha rinunciato a trasferire qui la Gamec, preferendo lo spostamento ai Magazzini generali. Cosa che, dice Maria Teresa Azzola, porter la galleria a un inesorabile decadimento.
Socio consigliere dellassociazione, Azzola coordinatrice del gruppo di lavoro istituito dal gruppo per il ipotizzare il rilancio delle ex-caserme. E infatti ieri stato presentato il piano curato da Paolo Belloni per rilanciare la Montelungo-Colleoni. La proposta ha spiegato il gruppo in linea con il Pgt vigente, che definisce larea urbana polo artistico. A differenza di quanto previsto dal tavolo tecnico interistituzionale promosso dallamministrazione, questa proposta non include demolizioni, eccetto quelle degli edifici centrali che dividono le due caserme. Labbattimento permetterebbe la realizzazione di una piazza delle arti interna, utilizzabile per manifestazioni ed eventi culturali. Oltre a mantenere la cortina edilizia, il progetto include la nuova Gamec, di circa 6 mila metri quadri, che avrebbe funzione centrale, realizzando uno spazio dellarte integrato con i parchi Marenzi e Suardi: con lestensione agli orti di San Tomaso, potrebbero essere sale espositive allaperto per installazioni illustra Belloni . La Gamec sarebbe parzialmente realizzata in una struttura semi-ipogea, sfruttando il dislivello tra lingresso dalla torre del Galgario e quello dalla piazzetta allincrocio tra via e vicolo San Giovanni. Gli edifici recuperati dellex Montelungo ospiterebbero attivit commerciali, residenziali, terziario e un auditorium. Prevista anche la realizzazione di due sovrappassi pedonali di collegamento con i parchi circostanti.
La caserma resta cos al centro del dibattito, anche pre-elettorale. Per Dario Guerini, socio consigliere, nonch ex assessore al Bilancio con il centrosinistra, se fossi nei panni del candidato sindaco, a proposito: non ci ho pensato ma ho ancora tempo per le primarie sorride , metterei questa operazione in primo piano. Presenti alla conferenza, nel pubblico, due candidati sindaci proprio alle primarie. Nadia Ghisalberti, del Patto civico, che dice: Lamministrazione Tentorio stata incapace di trattare col Demanio, ora la Cassa depositi e prestiti, che guarda al valore di mercato. Sulla stessa linea Giorgio Gori (Pd), che per meno critico sulle proposte di demolizione di porzione della Colleoni, previste dal tavolo tecnico. La replica, per il centrodestra, arriva dallassessore allUrbanistica Andrea Pezzotta: Per la Montelungo stiamo lavorando in direzione di una variante di piano. Sar dettagliato il progetto. Mentre sul progetto della Gamec ai Magazzini generali, afferma: Abbiamo avviato la procedura di variante urbanistica. Faremo il possibile per arrivare in Consiglio almeno con ladozione del piano di recupero, entro aprile. Di certo non ci sono i tempi per lapertura del cantiere.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news