LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I banchi verso Archibusieri Marino: troveremo soluzione
MARIA CRISTINA CARRAT
06 marzo 2014 LA REPUBBLICA sez. Firenze


SI APRE uno spiraglio nella storia infinita degli 80 banchi di San Lorenzo spostati, dopo un lungo braccio di ferro fra Comune e ambulanti, nella piazza del mercato centrale. Da dove per, essendo troppo fitti, Palazzo Vecchio ha accettato di rispostarne una ventina. Non nellarea intorno alla basilica di San Lorenzo, che secondo il vicesindaco Nardella dovr rimanere libera. Lipotesi di collocarne una quindicina sotto il loggiato vasariano di lungarno Archibusieri. Progetto che finora ha suscitato i dubbi della Soprintendenza che ieri, per, pur senza sbilanciarsi su nessuna soluzione, ha lanciato segnali distensivi: Non dimentichiamo - dice proprio la soprintendente ai beni artistici e storici Alessandra Marino - che tutto nasce da una iniziativa del Comune che ha puntato a salvaguardare la basilica di San Lorenzo, e da noi appoggiata in nome dellinteresse pubblico. Parlare di braccio di ferro fra Comune e Soprintendenza solo una strumentalizzazione , mentre si tratta di trovare una soluzione condivisa nel quadro cittadino. E siccome siamo tutti orientati ad ottenere il meglio per Firenze, sono sicura che una volta seduti allo stesso tavolo troveremo insieme la soluzione migliore. Un ottimo viatico per lincontro che il vicesindaco Dario Nardella ha in programma con Marino l11 marzo per discutere dei banchi sotto il vasariano di cui intende parlare pure al ministro dei beni culturali Franceschini.

Un punto interrogativo grava comunque anche sullaspetto che dovr avere la quindicina di banchi destinati a uno dei punti pi pregiati del centro storico dal punto di vista paesaggistico, oltre che commerciale. Un progetto c gi, per una sorta di piccol com da incastrare nello spazio fra i pilastri del loggiato, alto 1,20 (come la spalletta del fiume), e largo 3,70. Non ho ancora visto nessun progetto, precisa Marino, quasi a sgombrare il campo da giudizi precostituiti da far pesare sul tavolo dell11 marzo. Chi invece dice gi la sua lOrdine degli architetti guidato da Alessandro Jaff: Felici per la liberazione di San Lorenzo ma la collocazione dei banchi su Archibusieri pone molte criticit: in questo lembo di citt si concentra gi una forte pressione turistica, oltretutto il lungarno un importante corridoio di accesso all'Oltrarno.

Intanto, a causa dei lavori che hanno richiesto pi tempo del previsto, slitta dall8 marzo al 16 aprile lapertura del nuovo primo piano ristrutturato del mercato centrale. La gestione sar del patron del Caff Italiano Umberto Montano con Claudio Cardini della discoteca Otel. Quasi tutto pronto, prendono forma le botteghe di prodotti locali e punti ristoro lungo i lati, e al centro, oltre a 300 posti liberi ai tavolini, uno sportello bancario telematico, una libreria Giunti, un Fiorentina store con una gigantografia della curva Fiesole e lenoteca del Consorzio Chianti. Aperto dalle 10 alle 24 tutto lanno, il weed end fino all1.






news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news