LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

ROMA-2013 Federculture, -5,7% di visitatori nei musei della capitale
Manuela Pelati
Corriere della Sera-Roma, 26/06/2014

In aumento invece gli introiti: oltre 54 milioni di euro, in crescita dell8%.

In calo i visitatori dei musei a Roma. Ma non tutti. Se infatti si registra un tonfo al Macro (-52%) e la Gnam (-20%) vanno invece bene il Maxxi (+43%) e il Museo dellAra Pacis, (+37%). Secondo il rapporto Federculture, la rete delle strutture cittadine nel 2013 ha perso 1,4 milioni di visitatori, calo gi iniziato nel 2012 dopo oltre un decennio di crescita impetuosa del pubblico che, tra il 2000 e il 2011, era aumentato ben del 57%. Dati preoccupanti ha commentato il sindaco Marino. Evidenziano come la crisi abbia influito sulle scelte di consumo delle romane e dei romani e dei turisti, allontanando cos fasce di popolazione dal consumo culturale.

Il decimo rapporto
Vanno male anche i Musei Capitolini che perdono quasi il 9% degli ingressi o lazienda Palaexpo, le cui presenze diminuiscono del 10%. Il decimo rapporto di Federculture, dal titolo Cultura lalternativa alla crisi per una nuova idea di progresso, stato presidente Roberto Grossi alla presenza del sindaco di Roma, Ignazio Marino, e del ministro dellIstruzione, Universit e Ricerca, Stefania Giannini.

316 siti culturali nel Lazio
Il territorio del Lazio- si legge nel rapporto - caratterizzato da unaltissima concentrazione di beni storico -artistici, luoghi di cultura e di spettacolo: in tutta la regione sono presenti 316 siti culturali tra musei, monumenti e aree archeologiche, oltre a 1.200 biblioteche, migliaia di beni immobili storici vincolati e 200 aree naturali protette. Il patrimonio museale e monumentale della regione accoglie ogni anno oltre il 20% dei visitatori complessivi dei siti culturali nazionali. In questo quadro, spiega ancora Federculture, Roma fa la parte del leone con il 60% dei siti e oltre il 90% dei visitatori della regione. Per quanto riguarda in particolare gli istituti statali, nel 2013 i visitatori nei siti laziali sono stati 17,6 milioni il 4% in pi dellanno precedente. In aumento anche gli introiti: oltre 54 milioni di euro, in crescita dell8%. In calo anche gli altri settori della cultura: il teatro con -15,5% e i concerti con -14,4%.

Gli investimenti
Federculture segnala che, sul fronte degli investimenti, le cose non vanno meglio. Complessivamente lintervento pubblico nella cultura, proveniente dallo Stato e dalle amministrazioni locali, negli ultimi dieci anni diminuito di oltre 1,6 miliardi. E anche gli investimenti dei privati sono calati di circa 350 milioni di euro, vale a dire del 40%. Accanto ai dati negativi, per, Federculture evidenzia anche qualche elemento su cui poter contare:lItalia comunque sempre il quinto Paese esportatore di beni creativi al mondo e leader nelle esportazioni di prodotti di design per i quali al primo posto tra le economie del G8 e al secondo tra quelle del G20.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news