LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SICILIA - Monumenti e musei i soldi dei biglietti restano alla Regione I Comuni non ci stanno.
LA SICILIA - Sabato 28 Giugno 2014 Prima Siracusa




La Regione decide di gestire i fondi dello sbigliettamento ed protesta dei Comuni. Si arricchisce di un nuovo capitolo la vicenda dei fondi derivanti dalla vendita dei biglietti per la visita dei monumenti e che la Regione ha deciso di gestire senza la mediazione degli uffici periferici. La nuova procedura scatter l'uno luglio e ha messo in allarme il sindaco, Giancarlo Garozzo.
La novit legata all'introduzione dei Pos nelle biglietterie del parco della Neapolis e del museo ARCHEOLOGICo Paolo Orsi. Secondo la nuova procedura, gli incassi andranno a finire tutti all'assessorato regionale ai Beni culturali che li girer al Comune con cadenza trimestrale e sulla base dei rendiconti fatti dalla Soprintendenza. Una novit - commenta il sindaco Garozzo - alla quale mi opporr fermamente contattando gli altri sindaci affinch si faccia fronte unico, intanto scrivendo una nota di protesta indirizzata al presidente Crocetta e all'assessore Furnari. L'idea di fornire le biglietterie di Pos certamente lodevole, ma la sensazione che l'assessorato voglia assumere il controllo di queste somme, esautorando i Comuni e le soprintendenze dalla gestione di denaro prezioso per la cura e la valorizzazione dei siti, allo scopo di incrementare i flussi di cassa.
In ballo ci sono circa 800 mila euro l'anno. Somme con le quali, oggi, il Comune si occupa di Villa Reimann e della fruizione del Parco della Neapolis, pagando lo straordinario al personale comunale. Ancora, della manutenzione alla Grotta del salnitro e alla Grotta dei cordari. Inoltre sta finanziando la realizzazione dell'impianto elettrico all'Ipogeo di piazza Duomo, il ripristino del canale Galermi, la messa in sicurezza e la custodia della Latomia di santa Venera, il restauro delle Mura dionigiane, la pulizia e la derattizzazione dei siti.
In Sicilia solo il 3,4 per cento del Pil proviene dalla cultura: evidentemente la Regione ha deciso di peggiorare questo dato. Vista la situazione dei bilanci - conclude il sindaco Garozzo - nessun ente locale potr anticipare le somme necessarie e si bloccheranno tutti gli interventi.
isabella di bartolo


28/06/2014



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news