LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

NUORO - Grazie Vecchie, chiesa da salvare
la Nuova Sardegna 12 agosto 2014 pagina 20



La chiesetta delle Grazie Vecchie incastonata nellantico quartiere di Seuna. Un gioiellino tra i vicoli in pietra e le case in granito. A costruirla, nella prima met del 1600, in concomitanza con larrivo dei Gesuiti a Nuoro, era stato lartigiano nuorese Nicola Ruju Manca. Questo gioiello di architettura povera sta resistendo, non senza difficolt, a tutte le inemperie, e anche alle varie ristrutturazioni, grazie alle cure che gli vengono dedicate quotidianamente da un gruppo di fedeli devoti che hanno adottato la chiesetta-monumento e la tengono aperta per farla visitare ai turisti che passano per la citt e vogliono visitarla. Fornendo depliant e regalando racconti di storia nuorese piacevoli da ascoltare. Ma oltre che fare da ciceroni, i volontari la chiesetta la curano come se fosse casa loro, pulendola quotidianamente e cercando di renderla dignitosa per i visitatori. E anche perch ogni settimana vengono celebrati matrimoni, visto che i nuoresi sono molto legati alle Grazie vecchie e anche molti turisti quando la visitano se ne innamorano e ci ritornano per celebrare qualche anniversario importante. La chiesetta stata anche ristrutturata di recente, ma la situazione al momento davvero difficile. Dal tetto cadono calcinacci, le pareti si stanno scrostando e gli affreschi sono ormai irrecuperabili e, infine, il pavimento, in condizioni davvero disastrose. Era stato concepito per essere lasciato come se fosse lantico selciato di un piazzale, ma il tipo di materiale utilizzato si sta lentamente sbriciolando facendo emergere in alcuni punti, addirittura davanti allaltare, le reti elettrosaldate. Sbriciolandosi, sta anche riempiendo la chiesa di polvere e i volontari sono costretti a fare un lavoro durissimo per poter rendere almeno calpestabile e meno pericoloso il pavimento. Una scelta, quella del selciato, che era stata contestata gi al momento della ristrutturazione, ma la Soprintendenza non aveva voluto sentire ragioni, sostenendo che quel tipo di pavimentazione era ideale perch rispecchiava la struttura antica della chiesetta. Ma non solo la pavimentazione a mettere a dura prova la pazienza e limpegno del gruppo di volontari, poich le intemperie e lumidit hanno ormai minato la struttura e stanno lentamente distruggendo i bellissimi dipinti e gli affreschi sulle pareti e anche laltare sta cominciando a mostrare i segni del tempo. I nuoresi hanno sempre mostrato grande attaccamento per il piccolo santuario di Seuna , anche in virt della grazia ricevuta dalla Vergine in occasione dellepidemia di peste nel 1832 e perch il pi importante monumento religioso della citt. Per salvarlo stato fatto tanto, grazie a una serie di restauri allinterno e allesterno. E anche il prezioso rosone di trachite rosa, sostituito al momento da una copia donata dai soci del Rotary club, si sta rovinando nella piccola sacrestia dietro laltare in attesa di essere sistemato al suo posto.



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news