LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

LUCCA - Musei, dibattito rovente



Lucca, 18 agosto 2014 - IL FERRAGOSTO non ha fermato il dibattito. Anzi. Linchiesta pubblicata su La Nazione di ieri e che metteva in risalto come in alcuni musei pubblici - come Palazzo Mansi e Villa Guinigi ad esempio - gli incassi fossero spiccioli con un consuntivo di 91 euro giornaliero per il 2013, ha scatenato appunto il dibattito tra i lettori. E infatti proprio questo che chiedevamo. Di inviarci cio le proprie riflessioni sul tema. Detto, fatto. A Lucca - commenta Antonio Martini - non si pu parlare di turismo, ma di turismo a carattere religioso, i cui numeri sfuggono ad una precisa determinazione perch non si paga laccesso alle chiese e ai santuari. Ringraziamo comunque lestensore del pezzo - Luca Nannipieri - per aver fatto luce sui pochi ingressi negli altri musei a dirigenza statale. Secondo Maddalena Guagni occorre citare il fiore allocchiello della museografia cittadina che il Complesso Museale della Cattedrale e del Battistero. Avendo seguito da vicino questo museo, posso dire che i visitatori sono circa 110mila lanno. Perch non si menzionata questa realt cos significativa per Lucca?. Critica invece Sandra: a suo parere si deve capire che la funzione dei musei - scrive - non solo quella di guadagnare e di far profitto, ma di educare la gente, come vuole larticolo 9 della Costituzione.

PREOCCUPATO dai dati resi noti da La Nazione Tiziano Meridiani: Non pensavo - afferma - avessero questi visitatori cos scarsi. Vediamo le Mura sempre piene di gente e turisti e invece, che angoscia quei numeri cos deprimenti. Ai nostri nipoti non riserviamo un futuro roseo. Valerio Terrosi aggiunge: Ha ragione lestensore dellarticolo sugli spiccioli che guadagnano i musei pubblici della citt: sono davvero una vergogna. Critiche arrivano anche al sindaco: Stefano Galaverni accusa linadeguatezza del sindaco Tambellini a saper governare i visitatori che arrivano e attrarli nei musei. Anzitutto, i musei sono poco visitati anche dai lucchesi. Secondo: i musei sono poco visitati perch il Ministero della cultura non ha pi una lira dopo i tagli. Terzo: che sta facendo lamministrazione comunale per invogliare i turisti? Niente. Ma cosa hanno fatto le amministrazioni precedenti? Niente. Questo - gli fa eco Giovanni Baldacci - il risultato di una politica di immagine, non concreta, si guarda allaspetto e non alla forma. Lucca una citt simbolo della cultura della storia perno indiscusso di una tradizione antica, lasciata al suo abbandono, allamministratore locale non interessa, non riesco a capire, o forse si d pi importanza a dare alloggi ai rom.

PER GLI Amici dei Musei le strutture museali delle citt si possono tenere aperte tutti i giorni e possono avere pi entrate economiche solo se coinvolgiamo di pi il volontariato culturale, che quello che stiamo facendo da decenni, con la nostra attivit. Grazia di Nasso invece parla di ingiurioso attacco e invita il Soprintendente Giuseppe Stolfi e la direttrice dei Musei Nazionali Antonia DAniello a rispondere per tutti noi che i musei devono istruire e, se anche non guadagnassero, il loro compito travalica la funzione meramente economica. I musei - concluede - sono la nostra memoria, non una macchina per fare soldi.

http://www.lanazione.it/lucca/musei-turismo-dibattito-polemica-1.130717


news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news