LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

SIRACUSA - Il museo "Paolo Orsi" piace
LA SICILIA Venerd 22 Agosto 2014 Siracusa




Il museo "Paolo Orsi" piace. Ma non quanto meriterebbe. La grande struttura museale di villa Landolina, infatti, sta registrando un vero boom di presenze ma non raggiunge ancora i numeri adeguati alla sua potenzialit. ne ben consapevole la direttrice Gioconda Lamagna, soddisfatta per i risultati di queste ultime settimane ma gi pronta a guardare oltre. Abbiamo ottimi risultati di presenze e gradimento dei turisti - dice la direttrice - e siamo pure insigniti del certificato tripadvisor, a dimostrazione di come il museo sia una meta piacevole per chi arriva in citt e in Sicilia. Ma certamente vorremmo fare di pi per valorizzare la struttura e quel che rappresenta per la storia dell'Isola.
Da pochi mesi, il museo di viale Teracati ha aperto un nuovo settore che vede al centro uno dei tesori per antonomasia dell'arte cristiana, citato in tutti i libri di storia dell'arte: una tomba di marmo bianchissimo e intarsiato ritrovato, nel 1872 da Cavallari, all'interno di una rotonda delle catacombe di San Giovanni. Si tratta del Sarcofago di Adelfia.
Un settore inaugurato dopo una prima grande tranche di lavori che proseguir. L'intento - dichiara la direttrice Gioconda Lamagna - quello di ampliare l'offerta del museo ARCHEOLOGICO tuttora protagonista di un restyling che consegner a visitatori e residenti un museo nuovo, senza barriere e aperto alla citt. I lavori prevedono anche la realizzazione di un percorso en plein air dove sar possibile passeggiare lungo il giardino storico di villa Landolina tra sarcofagi e reperti lapidei che arricchirranno il museo stesso.
Ad attrarre non solo il nuovo settore dove realizzata una copia della rotonda delle catacombe dove fu rinvenuto il sarcofago oltre che l'iscrizione di Euskia rivenuta da Orsi nel 1895: la pi antica attestazione del culto di Santa Lucia. Numerosi anche i turisti affascinati davanti alle ricche collezioni del Monetiere: l'esposizione di antiche monete allestita in un caveau dove si possono ammirare le piccole, perfette, opere d'arte numismatiche della Sicilia antica.
A rendere possibile l'apertura del museo Orsi in queste settimane, festivi compresi, stata la razionalizzazione delle risorse che in poche parole significa i turni dei custodi. Siamo riusciti a garantire la fruizione - dice Lamagna - sfruttando gli straordinari a disposizioni dopo alcuni mesi di chiusura del museo per lavori. Il rischio che, in autunno, non si possa fare lo stesso per i consueti motivi di carenza di fondi per pagare i turni festivi al personale ma abbiamo gi inoltrato la richiesta alla Regione al fine di trovare una soluzione opportuna.
Al via anche il progetto "Vedere, sentire e capire" per allestire ricostruzioni virtuali, pannelli multimediali a corredo dei reperti in mostra nei 5 settori per una fruizione pi moderna e - cosa che non guasta - pi divertente. Prosegue dunque l'operazione di restyling del museo ARCHEOLOGICO regionale dalle mille potenzialit, appunto, ancora inespresse.


i. d. b.


22/08/2014



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news