LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

CORTE DEI CONTI: Il controllo sulla gestione 2003 dellEnte teatrale italiano
Newsletter della Corte dei Conti



LEnte teatrale italiano stato interessato da riassetto organizzativo a seguito dellapprovazione del nuovo Statuto avvenuta il 4 marzo 2002, ma tale riorganizzazione, nota la Corte nella propria relazione sulla gestione finanziaria 2003, non si ancora concretizzata in una strutturazione stabile dellapparato allinterno della direzione generale ed in unarticolazione degli uffici modellata sulle principali attivit istituzionali (tra le quali aspetti peculiari presenta la gestione diretta dei teatri dellEnte), n in una esauriente definizione delle sfere di competenza.

Questa situazione ha determinato anche un ritardo nellelaborazione di un regolamento di amministrazione e di contabilit che non ha permesso di soddisfare lesigenza di una disciplina adeguata alla peculiare gestione dei teatri, che, condotta secondo unimpostazione privatistica, risultata, finora, difficilmente governabile.

Questi i risultati della gestione: un peggioramento dei dati finanziari, di amministrazione e patrimoniali, malgrado il migliore andamento del conto economico, la presenza di entrate correnti in cui il valore assolutamente preponderante e crescente costituito dai trasferimenti da parte dello Stato, una dinamica espansiva delle spese correnti che lascia un ridottissimo margine agli investimenti, anche per i modesti introiti accertati in conto capitale e un continuo ricorso ad onerose anticipazioni di cassa per far fronte alla carente liquidit. Inoltre, il disavanzo finanziario, avverte la Corte, sarebbe stato maggiore se non fosse intervenuto a ridurlo, a fine esercizio, un contributo straordinario integrativo concesso dal Ministero per i beni e le attivit culturali. La misura adottata dallETI di alleviare lesposizione debitoria mediante la cartolarizzazione dei propri crediti di natura fiscale, se appare idonea a recare un sollievo alla pesante situazione di cassa che cassa, non pu essere considerata risolutiva. In un contesto di scarse risorse, la Sezione ritiene che occorra perseguire un incremento delle contribuzioni da parte delle Regioni, degli enti territoriali e di altri enti del settore pubblico, favorendo anche le sponsorizzazioni da parte di aziende interessate.

Delibera n. 16/2005 della Sezione controllo enti e testo della Relazione (mll)



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news