LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

No alla svendita del distretto Asl a Borgo Santa Lucia
di Gabriella Di Lorito
IL CENTRO 22 agosto 2014 pagina 16 sezione: Chieti




PIANELLA Non si arrende il comitato cittadino per la salvaguardia dellarea pubblica di via Aldo Moro dove sono riuniti i servizi sanitari di Pianella, nel quartiere Santa Lucia, che il Comune intende vendere per 527mila euro per fare cassa. Il comitato, che definisce loperazione di spending review una svendita, continua a battersi contro lalienazione e la cessione ai privati dellarea e delledificio, una ex scuola, dove hanno sede il distretto sanitario, guardia medica, 118 e Croce Rossa. Finora, con due petizioni, sono state raccolte pi di 1.700 firme per contestare la vendita. Dopo lannuncio del sindaco, Sandro Marinelli, di voler trasferire i servizi sanitari nellex pretura, il presidente Carlo Di Francesco ribatte sostenendo che lobiettivo prioritario del comitato la difesa di Borgo Santa Lucia che semmai andrebbe valorizzato con spazi verdi, non con una nuova cementificazione, inevitabile con la cessione ai privati. Va chiarito, dice Di Francesco, che il Comune non ha ancora assunto nessuna decisione, n prodotto un qualsiasi atto, sulleventualit del trasferimento del presidio Asl, 118 e Croce Rossa da via Moro nei locali ex giudice di pace in piazza Caduti di Nassirya. Ci sono solo dichiarazioni alla stampa, parole che sembrano idee, proposte teoriche che possono essere anche condivise dai cittadini e dallo stesso comitato. Come tutti sanno, il problema che abbiamo posto non relativo al trasferimento della Asl, ma di non vendere e far rimanere larea e limmobile esistente a uso pubblico come prevede il Prg. Inoltre, anche per sistemare e mettere a norma lex pretura, secondo il comitato, ci sarebbe da sostenere una spesa non indifferente, con fondi che il Comune al momento non ha. Altro aspetto contestato il prezzo di vendita dellarea: Quanto alle norme della spending review citate dal sindaco Marinelli, che imporrebbero di mettere a reddito larea, facciamo notare che il prezzo di vendita stimato in 527mila euro, sembra in realt una svendita. Infatti, i terreni limitrofi, essendo in zona B1 e B2 del Prg, hanno prezzi di mercato che oscillano tra 150/180 euro al metro quadro. Quindi unarea di 4mila 820 metri quadrati e un edificio esistente di 3mila 575 metri cubi, appunto quello della Asl, hanno sicuramente un valore di molto superiore. Dobbiamo purtroppo prendere atto che finora Marinelli non ha ritenuto di fornire al comitato, quindi ai cittadini, alcuna spiegazione n scritta n verbale. Abbiamo ottenuto soltanto insufficienti risposte attraverso la stampa. Vogliamo ricordare al primo cittadino limpegno che ha assunto allindomani della sua elezione, che sarebbe stato non il sindaco di tutti ma il sindaco di ciascuno.



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news