LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MILANO-Sala (Expo): Basta annunci, l'ora della concretezza. Sui Bronzi di Riace o si decide subito o meglio pensare ad altro
Luca Orlando
Sole24Ore, 29/08/2014

C' l'ottimismo. Ma anche il richiamo alla concretezza, un elequente "basta annunci, si parli quando si pu". Giuseppe Sala, commissario unico all'Expo rassicura la platea del meeting di Rimini sull'avanzamento dei lavori ma punta anche a richiamare all'ordine le istituzioni. "Sui tempi ci siamo - spiega - sono abbastanza sereno, sar una grande corsa ma abbiamo recuperato molto in questi mesi".
Le adesioni procedono, sfiorano quota 150 paesi e all'estero sono gi stati venduti 5 milioni di biglietti, un milione dei quali in Cina. Fondamentale dunque non sprecare l'occasione, valorizzando al massimo il patrimonio italiano sia in termini agroalimentari che turistici. Sala per infastidito dalle continue polemiche sulle opere d'arte da inserire in agenda e sui Bronzi di Riace chiede una decisione rapida. "Credo che questo dibattito debba finire in pochissimi giorni, altrimenti meglio concentrarsi su altre cose - dice il commissario unico - Penso che pi che dichiarare bisognerebbe capire se c' l'opportunit. Pu essere una buona opportunit per bisogna saperlo. Non credo in operazioni dell'ultimo momento".
Concetto ribadito pi tardi, al termine del suo intervento nella tavola rotonda dedicata all'Expo, con l'invito a tutti i soggetti coinvolti a smetterla con gli annunci: parlare quando si pu - spiega - questo il momento della concretezza. Gli ultimi inciampi organizzativi paiono superabili, anche se il tempo stringe. "Sul bando del Padiglione Italia relativo all'albero della Vita - spiega Sala - abbiamo 15 giorni per trovare una soluzione, stiamo lavorando con il commissario Cantone e porteremo una proposta che funzioni sotto il profilo delle procedure".
Ottimista sull'evento anche Roberto Maroni - presidente della Regione Lombardia - che non vede problemi ("qualche scaramuccia fra istituzioni sui Bronzi ma nulla pi") neppure per il "dopo", per la fase di riutilizzo del sito al termine dell'Esposizione. "Il bando da 315 milioni per l'utilizzo successivo dell'area - spiega - andr avanti, le offerte vanno presentate entro il 14 novembre ma credo che avremo solo il problema di scegliere tra le proposte. Tuttavia, nel caso andasse deserto abbiamo pronto il piano B, che prevede l'assegnazione di lotti separati".
Tre le ipotesi pi gettonate dal Governatore c' la Citt dello Sport, con il progetto di creare nuove strutture come uno stadio, una piscina olimpionica o un palazzetto del ghiaccio.




news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news