LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Trento. Piano regolatore, sos di Rigotti: Prima serve l'intesa politica
Linda Pisani
Corriere del Trentino 30/8/2014

Il tema non diventi oggetto di scontro pre-elettorale

TRENTO Biasioli ha ragione nel voler prendere in mano il piano regolatore della citt di Trento, perch non pi al passo con i tempi. Ma al di l delle varianti che dovranno essere affrontate c' una valenza politica da sbrogliare. Severino Rigotti, presidente Fimaa, agenti immobiliari, entra nel dibattito nato dall'intervista del vicesindaco al Corriere del Trentino. Tra le priorit indicate nella revisione che Biasioli ha gi scritto nell'agenda della prossima amministrazione comunale ci sono l'utilizzo dell'area dell'ospedale Santa Chiara, l'utilizzo degli spazi di Trento Fiere per le attivit legate all'Universit; la riqualificazione dell'area ex Italcementi; le aree di San Vincenzo di Mattarello che fino a poco tempo dovevano essere destinate alla nuova cittadella militare ma che ora, dopo il dietrofront dello Stato sulle caserme, necessitano di una revisione nella pianificazione.
Secondo Rigotti prima ancora di decidere come e dove andranno fatte le modifiche ci dovr essere l'accordo politico che porter alla revisione del Piano: Non mi sembra di aver colto un'ampia disponibilit di convergenza politica. Temo piuttosto che il tema possa diventare strumento di conflitto durante la campagna elettorale. Tecnicamente per il presidente degli agenti immobiliari servir poi un dialogo per affrontare a monte lo sviluppo delle singole zone: In alcune aree non si riesce a capire cosa sar realizzato e per il mercato delle vendite indispensabile avere il quadro chiaro della situazione. Costruito e invenduto dipendono anche da questo, non soltanto dalla crisi.
Intanto entra nel vivo la discussione sulla riforma urbanistica provinciale proposta dall'assessore Carlo Daldoss che completer la legge approvata in maggio dal Consiglio provinciale, con la quale stata modificata la procedura di elaborazione e approvazione dei Piani regolatori generali.
Stiamo preparando le nostre proposte dice Carmelo Sartori presidente degli artigiani edili e diversi sono gli ambiti che andremo a trattare con la Provincia con la quale ci incontreremo a met settembre. Quello che vorremmo sottolinea Giulio Misconel, presidente sezione edilizia di Confindustria che si arrivi a un'effettiva semplificazione nelle costruzioni e nelle demolizioni nei centri urbani partendo dal presupposto che serve anzitutto una normativa semplice e uguale per tutti i Comuni. Ora invece ognuno ha particolari disposizioni. Non solo. Da esaminare c' anche il nodo tempistica di approvazione dei Prg, affrontato nella riforma con iter che nel giro di un anno al massimo devono essere approvati, perch evidenzia Misconel abbiamo bisogno di velocit nelle risposte. Il presidente della sezione edilizia di Confindustria si dice comunque soddisfatto della fattiva collaborazione che la Provincia ha messo in atto con gli Edili e gli ordini professionali nel tavolo di lavoro avviato. Non possiamo pi permetterci di sprecare territorio evidenzia ancora Ora dobbiamo demolire, riconvertire e ricostruire dove serve. E non penso solo a citt come Trento e Rovereto, ma anche ai centinaia di capannoni sparsi in Trentino e oggi inutilizzati. Con questo piano di discussione e confronto stiamo rivedendo e costruendo il Trentino di domani.



news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news