LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TOSCANA - Massa e Montignoso si contendono la collaborazione di Robert Carroll
di Chiara Sillicani
26 settembre 2014 IL TIRRENO

Un derby tra sindaci per conquistare il grande pittore




MASSA. E un vero e proprio derby quello che si gioca allombra delle Apuane. In campo ci sono Massa e Montignoso, capitanate - neanche a dirlo - dai due sindaci: Alessandro Volpi per il capoluogo, Narciso Buffoni per gli avversari.

Allandata le squadre si incontrano su campo neutro, a Carrara, nelle stanze della direzione provinciale del Pd e la vittoria se la porta a casa Buffoni: lui il candidato dei Democratici allo scranno di presidente della Provincia. Adesso Massa deve tentare il tutto per tutto nel match di ritorno.

E stavolta di politico c poco: si gioca per un pezzo da novanta, per conquistare una collaborazione con il pittore statunitense Robert Carroll, discepolo di Renato Guttuso e autore di opere esposte in tutta Europa. Cinquemila quadri, centinaia di lastre ed incisioni, 350 mostre personali, 150 in musei, da Roma a New York, da Ferrara a Tunisi, da Milano a Pietrasanta. Carroll vive per anni forse decenni - immerso nel verde umido di Ronchi, la Roma imperiale massese, a 10 minuti dal centro citt.

Ma nessuno sa di quel tesoro nascosto tra le pinete. Il sindaco Volpi lo scopre, lo scorso anno, poco dopo il suo insediamento. E comincia il corteggiamento: una prima mostra e limpegno a realizzare unantologica. Ma Montignoso non perde tempo e si fa avanti: Narciso Buffoni valica i confini, incontra il pittore e rimane sconvolto dalle opere meravigliose e dalla grandezza dellartista. Nessuna competizione assicura - con i vicini di casa massesi: Non so nulla dei progetti dellamministrazione Volpi, ma la frase con cui il sindaco saluta Carroll lascia intendere che Montignoso la partita se la vuol giocare fino al novantesimo: Al pittore ho detto che se lui vuole, pu approfittare di un comune ricettivo.

Insomma, il match aperto. A fischiare la fine primo tempo, con un bel pareggio, lo stesso Robert Carroll. Sorriso tra le labbra, serafico e quasi divertito, mette pace: Cercher di accontentare tutti, posso portare avanti progetti con entrambe le amministrazioni. Il mio obbiettivo era realizzare due incisioni che rappresentassero Massa, ma non escludo di farne una anche per Montignoso. Le citt sono diverse, possono rappresentarle tutte e due.

Lartista non semina zizzania, quindi. Del resto quei due capitani, sul campo da gioco, gli piacciono: non ce la fa a nascondere che Buffoni davvero simpatico, ma Volpi lo ha colpito, uomo intelligente e



news

25-09-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 settembre 2020

03-09-2020
Storia dell'arte cancellata, lo strano caso di un dramma inesistente, di Andrea Ragazzini

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

Archivio news