LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Business cultura caccia all'idea da 100 mila euro su teatro o pittura
ISABELLA NAPOLI
30 settembre 2014 LA REPUBBLICA



IN SICILIA, l'industria della cultura rende 2,4 miliardi di euro, il 3,4 per cento della ricchezza totale. Su 443.458 imprese che in Italia fanno parte del sistema produttivo cultura, secondo il rapporto 2014 della Fondazione Symbola e Unioncamere, dalle agenzie di eventi alle imprese di moda e design, dai musei ed emeroteche private alle agenzie di spettacolo, 26.828 sono siciliane e danno lavoro a circa 61 mila persone, circa il 4,2 per cento del totale degli occupati nell'Isola. Ma quali sono le opportunit e le sfide degli operatori culturali? Le forme societarie, i bandi e i contributi a sostegno delle nuove idee d'impresa socio-culturale? L'occasione per fare il punto anche sulle opportunit di finanziamento offerta dalla prima edizione di "Nuove Pratiche Fest" 2014, la due giorni ai Cantieri culturali alla Zisa che il 17 e 18 ottobre riunir un centinaio di imprese italiane e siciliane, in workshop e tavole rotonde ed promossa dal Comune di Palermo, Clac, l'impresa palermitana che ha inaugurato l'Ecomuseo del mare, e dalla casa editrice Due Punti. All'iniziativa partecipano varie fondazioni, da Fondazione con il sud a Cariplo, da Fitzcarraldo a Telecom. E sar anche l'occasione di incontro tra chi ce l'ha fatta a sfondare e chi, magari, fresco di laurea o di diploma, ha estro creativo e un'idea nel cassetto.

Non basta un'idea vincente, la parola d'ordine fare rete, soprattutto sfruttando i social network, sia per abbattere i costi che per sostenere la fattibilit di un progetto. Cos l'associazione culturale di Milano Doppiozero mette in palio ogni anno un "premio per la cultura": 100 mila euro per progetti nei campi della cultura umanistica, dalla letteratura al teatro, dalla danza alla pittura, dalla sociologia alla filosofia.

Riceviamo ogni anno 500 progetti da tutta Italia, quindi e anche dalla Sicilia racconta Marco Pesatore, responsabile comunicazione dell'associazione culturale Doppiozero composta da un gruppo di autori, editori, studiosi, critici Hanno pi chance di vincere le idee che hanno una condivisione nel territorio, vengono votati sul nostro sito attraverso un sistema di votazione on line e un piano di comunicazione sui social network. Il prossimo bando sar pubblicato sul sito www. che-fare. com.

Per resistere di pi sul mercato, ci vuole un business plan, con un'analisi dei costi e dei profitti. Ma queste imprese devono anche avere un'idea di "innovazione sociale" per migliorare la vita di una comunit. Ovvero, per dirla con i ricercatori Robin Murray, Julie Caulier Grice e Geoff Mulgan devono fornire prodotti, servizi e modelli, che soddisfano dei bisogni sociali, in modo pi efficace delle alternative esistenti e che allo stesso tempo creano nuove relazioni e nuove collaborazioni.

Ed all'insegna di questi criteri che si muovono i nuovi bandi. Come quello "storico-artistico e culturale" messo in palio dalla Fondazione con il Sud: circa 4 milioni di euro, per progetti per la fruizione di beni immobili in disuso, in Sicilia, Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sardegna, per un importo non superiore ai 500 mila euro, e con un cofinanziamento dell'impresa di almeno il 20 per cento. Il primo step coinvolge gli enti locali e i privati. Nei prossimi mesi, conclusa la manifestazione di interesse degli enti pubblici, sar pubblicato il bando per gli operatori culturali e le organizzazioni del terzo settore e del volontariato. Tutte le informazioni sul sito www. fondazioneconilsud. it.

Attorno alla cultura ci sono buone opportunit di sviluppo e autoimpiego spiega Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione il Sud d'Italia stata nei secoli una culla di civilt. Anche perch il lavoro non pi "tipicizzato" .

Scade l'1 ottobre la deadline per presentare un progetto di cooperazione europea e transnazionale a valere sui fondi europei del sottoprogramma Cultura di Europa Creativa, il programma quadro 2014-2020 da 1,46 miliardi di euro dedicato al settore culturale e creativo. Info sul sito web del Creative Europe Desk Italia Ufficio Cultura http://cultura. cedesk. beniculturali.it/.




news

06-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 6 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news