LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BRESCIA-Totale abbandono della segnaletica monumentale
Dario Pederzani
www.bresciatoday.it, 02/10/2014

Il sito internet e la pagina Facebook del Comune di Brescia informano in pompa magna che sabato 4 ottobre torner la Notte di Cultura, che quest'anno sar dedicata alla letteratura: dalle 18 alle 24, nei luoghi pi suggestivi della citt, saranno organizzati visite guidate, concerti e balli.

Una manifestazione, questa, che sicuramente degna di nota e che richiamer in citt molti Bresciani: l'augurio che i molti cittadini che passeggeranno per le vie del centro saranno distratti dagli eventi culturali in programma e si potranno risparmiare la vista dello stato pietoso in cui versa la segnaletica monumentale della nostra citt, come ampiamente documentato dalle fotografie qui allegate.

La segnaletica monumentale il biglietto di presentazione di qualunque localit, soprattutto a vantaggio del turismo, e dovrebbe accompagnare in pi lingue il turista ad ogni piazza, chiesa e monumento ma a Brescia, che pur riconosciuta dall'UNESCO come patrimonio mondiale dell'umanit e ha molto di cui andare fiera, la cartellonistica carente e in uno stato di completo abbandono e l'amministrazione comunale non neppure in grado di garantire la sua banale manutenzione.

Regione e Comune hanno da poco pubblicizzato lo stanziamento di un milione e ottocentomila euro per il finanziamento di oltre quaranta progetti legati alla riqualificazione del centro di Brescia in vista di Expo 2015, ma se non ci fosse stato Expo? Attendiamo speranzosi che tutti questi progetti siano realizzati, d'altronde Brescia aspetta da anni se non decenni che le promesse dei partiti italiani diventino realt.

A Brescia si moltiplicano le iniziative di impatto scenico (ricordo i cantanti lirici e i pianoforti per le vie del centro, o piazza Duomo trasformata in giardino botanico), ma nel frattempo continua l'incuria del Castello e del monte Maddalena e, come dichiarato dal vicesindaco nonch assessore alla cultura Castelletti, perdura la mancata manutenzione della Pinacoteca (mancano sei milioni di euro) e del complesso di Santa Giulia (per la sistemazione dei tetti serve un milione di euro).

Sempre il vicesindaco Castelletti informa che Brescia in competizione con Cagliari, Lecce, Matera, Perugia, Ravenna e Siena per essere nominata dal Ministero capitale della Cultura nel 2019, nomina che permetterebbe alla nostra citt di accedere a maggiori risorse e finanziamenti agevolati per la cultura; ma trattandosi appunto di una gara, se Brescia non dovesse essere scelta per gentile concessione del Ministero, quale sorte le toccherebbe?

L'operosa citt di Brescia produce le risorse necessarie per conservare e valorizzare le proprie ricchezze storiche e culturali (che costituiscono anche una grande opportunit economica) ma non ha a disposizione queste risorse perch la quasi totalit di ci che produce trasferito a Roma e non torna pi indietro: solo nel 2012, al netto di ci che lo Stato italiano ha restituito ai Bresciani sotto forma di trasferimenti e servizi, Brescia ha vantato un credito di oltre 1 miliardo di euro verso le casse dello Stato centrale.

Se Brescia fosse la citt di uno Stato lombardo indipendente avrebbe a disposizione le proprie risorse e potrebbe spenderle in cultura, tutela ambientale, bonifiche dei siti inquinati e inquinanti (come l'area Caffaro), politiche sociali e di sostegno all'impresa, e potrebbe decidere di ridurre la pressione fiscale; invece Brescia una citt dello Stato italiano e come tale costretta ad elemosinare allo Stato centrale poche briciole che a poco o per nulla serviranno a risolvere i suoi cronici problemi.




news

26-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 26 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news