LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BELLUNO - Arrivano i tabelloni dellUnesco
il Corriere delle Alpi 19 ottobre 2014 pagina 17 sezione: Nazionale



BELLUNO Dopo cinque anni di attesa, finalmente anche la provincia di Belluno ha i suoi tabelloni promozionali Unesco. La posa, che ha preso il via a inizio settembre, si sta concludendo in questi giorni. Sono 18 le postazioni scelte. Inizialmente erano 15, ma dal risparmio di gara Palazzo Piloni riuscito ad aggiungerne altre tre. I pannelli, le cui caratteristiche generali sono identiche per ogni area che fa parte del Patrimonio Unesco, stanno trovando collocazione a Passo Fedaia, Passo Giau e a Zopp di Cadore, Malga Ciapela, Val di Gares, Piani di Pezz, Passo Duran, Passo Valles, Comelico Superiore, Lago del Mis, allingresso della citt di Belluno, Forcella Staulanza, Miralago, Lago di Misurina, Val dOten, Passo Tre Croci, Pi Tofana, Falzarego. A vincere lappalto e quindi a occuparsi dellinstallazione lazienda Bellitalia di Ponte nelle Alpi. Finalmente si arrivati alla conclusione di questo percorso, commenta il segretario generale della Fondazione Unesco Marcella Morandini. I siti scelti per i tabelloni sono strategici e non si poteva aspettare oltre per il posizionamento. Loperazione di posa avrebbe infatti dovuto concludersi entro la fine del 2013, anno in cui nei territori confinanti quello bellunese si vedeva gi da tempo pubblicizzato il fatto di essere in una zona tutelata quale Patrimonio dellumanit Unesco. E nel 2013 la Provincia di Belluno aveva ricevuto dalla Regione un contributo straordinario di 93.150 euro. Ma erano poi intervenuti degli intoppi e degli ostacoli burocratici e amministrativi: la Soprintendenza aveva bloccato tutto, avanzando alcune richieste, riguardanti sia le dimensioni dei pannelli che diversi accorgimenti che rendessero meno impattante l'installazione. Una volta superati gli ostacoli di tipo burocratico, non erano mancate le condizioni meteo avverse, che avevano ritardato la posa dei cartelloni, che la Provincia contava di concludere entro lestate di questanno. Ora i tabelloni promozionali sono finalmente al loro posto: pannelli di dimensione standard, 180 per 270 centimetri, con una grande immagine a tutto campo del bene in questione, corredata dal nome, i loghi della Provincia e della Regione. In alto quelli dellUnesco e della Fondazione con la scritta Dolomites Unesco World Heritage. (m.r.)



news

13-12-2019
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 13 DICEMBRE 2019

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

13-01-2019
Per unarcheologia fuori dallimpasse. Lettera al Ministro Bonisoli di API (Archeologi Pubblico Impiego)

11-01-2019
Sulla riforma delle Soprintendenze e dei musei di archeologia. Dichiarazione di archeologi accademici Lincei

29-12-2018
Per un rafforzamento delle soprintendenze uniche

Archivio news