LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

TREVISO - Treviso, la cultura alla ribalta ma ora serve un auditorium
la tribuna di Treviso 21 ottobre 2014 pagina 22 sezione: Nazionale




Seimila in coda per gli eventi del primo festival letterario Carta Carbone, in due giorni e mezzo. Marea di folla da H&M dopo linaugurazione. Duemila, adolescenti e ragazzi allassalto di Ovs per il rapper Fedez, E 1800 visitatori ai Carraresi per la mostra sul Giappone, che gi si allunga fino al 31 maggio 2015. Non stato un weekend come gli altri, lultimo. Domenica c stata la replica dellinvasione del centro di sabato, con grande soddisfazione di locali, bar, trattorie e ristoranti, che hanno visto riempirsi sale e plateatici. Hanno fatto scalpore le centinaia di persone rimaste fuori ai musei civici, per lincontro con Tiziano Scarpa e Nicol Ammaniti. Ma anche la folla che passeggiava in zone della citt solitamente poco gremite anche nei festivi. Senza contare leffetto H&M sul quadrante pi vicino alla stazione: novit? Certo, ma il nuovo store ha visto picchi definiti da record dalla societ svedese. Una Treviso che si muove, curiosa, e che certo sfrutta questa estate postuma regalata da un 2014 impazzito dopo tanti mesi di pioggia. Allo scoperto anche una fascia di giovani, intellettuali e appassionati che in campo culturale doveva emigrare. Il debutto con il botto di Carta Carbone apre nuove frontiere per la citt, la cui proposta in passato stata troppo spesso limitata a kermesse enogastronomiche, e suggella due mesi di grandi successi. I 30 mila dei fumetti e linvasione per il ritorno degli artisti di strada, le novit del vintage o i documentari di Soleluna; la serata di Goldin al Comunale e la chicca dei Lego a Ca dei Ricchi. Idee che si fanno folla, palazzi e contenitori che riprendono vita, semi che crescono e si allargano, in un centro che si amplia ma sa recuperare anche angoli dimenticati oggi impreziositi da restauri e riaperture. Una citt che vede un nuovo indotto, nuove atmosfere e scorci. Questa Treviso pi viva, con una calendarizzazione a tambur battente che la giunta del sindaco Manildo ha spinto fino ad esaurire i weekend dei mesi successivi alle ferie, stata salutata e benedetta ieri dal primo cittadino su facebook: Che meraviglia! Dopo 20 anni di torpore leghista Treviso si svegliata!, cos comincia il post di Manildo, quello di questi giorni un vero mare di cultura. Il plauso a Carta Carbone: Alla prima edizione andato ben oltre le aspettative, e promette di diventare uno degli eventi caratterizzanti della citt, continua Manildo, Un festival diffuso, per Ammaniti e Scarpa la sala non riuscita a contenere tutti. La questione degli spazi per la cultura per me ora una priorit, continua Manildo, Ma oggi, pi che la messa a punto di questioni tecniche risolvibili, prevale la soddisfazione per aver creduto in un festival che al debutto ha registrato un sold out. Bravi e brava Nina Vola, Treviso sta aprendo le sue ali. E in molti hanno invocato il Teatro Comunale, rimasto chiuso. Ma a pagamento, se il Comune non linserisce fra le cinque date a sua disposizione (da convenzione), e per il festival era un onere aggiuntivo. Lassessore alla cultura, Luciano Franchin, assicura che la prossima edizione del festival avr spazi adeguati: indubbio che il festival abbia registrato un grandissimo successo, e da parte dellamministrazione c la soddisfazione di averci creduto, spiega, del resto Quello che ha fatto Nina Vola il perfetto esempio di come le associazioni possano fare cultura di qualit, in sinergia. Ma Franchin va oltre: Gi da domani ci metteremo a lavorare per ledizione 2015 con le promotrici, una programmazione che parta da lontano consentir di individuare gli spazi adeguati. E sottolineo come il successo degli eventi proposti da mesi smentisca chi, per anni, ha sostenuto che la cultura non paga. Paga eccome, se poi di qualit ancora di pi.



news

27-01-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 27 gennaio 2020

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

29-08-2019
Da Finestre sull'arte vi segnaliamo...

25-08-2019
Sul Financial Times si parla dei provvedimenti Bonisoli

22-08-2019
Trasferito il Soprintendente di Pisa che si era opposto alle bancarelle in piazza dei Miracoli

20-08-2019
In Finestre sull'arte: Gli accorpamenti della riforma Bonisoli affosseranno definitivamente i musei piccoli?

20-08-2019
Caos musei. Nel sito Emergenza Cultura vi segnaliamo...

16-08-2019
Da Finestre sull'arte: Musei, tutti gli accorpamenti decisi da Bonisoli

14-08-2019
Bonisoli firma decreto musei, ecco cosa prevede

01-07-2019
APPELLO - Per il parco archeologico dell'Appia Antica

30-06-2019
Documento dell'API sulla riforma del Ministero: riorganizzazioni perenni

27-06-2019
La FCdA per il Museo Etrusco di Villa Giulia e il Parco Archeologico dell'Appia Antica

26-06-2019
Firenze, l'annuncio di Bonisoli: "Accademia formerà polo unico con gli Uffizi"

21-06-2019
Lorenzo Casini sulla riforma del Ministero: Linsostenibile leggerezza ovvero la nuova riorganizzazione del Ministero per i beni e le attività culturali (Mibac)

05-06-2019
Alinari. Quale destino per la più grande raccolta museale di fotografie in Italia? Un comunicato della SISF

30-05-2019
Bando per il premio Silvia Dell'Orso 2019: scadenza 30 settembre

07-05-2019
Dal blog di Carlo Pavolini: Luca Nannipieri e l'abolizione delle Soprintendenze

25-03-2019
Pisa. Bonisoli: Sarà trovata soluzione per ambulanti ma non in piazza Miracoli

25-03-2019
E' mancato questa mattina Andrea Emiliani

28-02-2019
Associazione culturale Silvia Dell'Orso: VIII edizione di Visioni d'arte

26-02-2019
Mai più bancarelle in piazza dei Miracoli. Firmate l'appello

14-02-2019
Appello. Contro lo smantellamento dello Stato Italiano

Archivio news