LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Censimento delle chiese Digitalizzate in due anni
di Enri Lisetto
il Messaggero Veneto 25 gennaio 2015

Annuncio della diocesi 10 anni dopo unanaloga operazione sui beni mobili La disposizione della Cei, che finanzia il progetto. I parroci collaborino


La diocesi avvia il censimento dei propri beni immobili. Dieci anni dopo avere concluso la catalogazione di quelli mobili beni artistici, pale daltari, suppellettili, arredi sacri entro due anni saranno digitalizzate anche le chiese. Tutte, non solo parrocchiali, quelle presenti tra il Tagliamento e il Livenza. Una sorta di sperimentazione, in sordina, gi avvenuta in alcune realt laddove erano in corso lavori di ristrutturazione. Per praticit, con cantiere e progetti, si era deciso di chiudere il fascicolo con la catalogazione degli edifici. Ora il censimento, su disposizione della Cei che lo finanzia, sar organico e coinvolger tutte le parrocchie di Concordia-Pordenone.

Il progetto spiega don Simone Toffolon, referente e vicedirettore dellufficio diocesano di arte sacra ha durata biennale e diverse finalit: conoscitive (censire il patrimonio artistico), documentaristiche (creare una banca dati con schede catalografiche e riproduzioni fotografiche delle chiese e del loro campanile) e di una corretta valorizzazione del patrimonio architettonico, per una tutela sempre pi curata. La diocesi ha invitato i parroci alla massima collaborazione, perch difficilmente vi sar una seconda opportunit. Per questo va sfruttata con saggezza.

Saranno schedate tutte le opere architettoniche che siano edificio di culto di propriet delle parrocchie o di un ente ecclesiastico: dalle parrocchiali alle abbazie, dalle cattedrali alle chiese di campagna, anche se in disuso.

I responsabili del progetto, su mandato del vescovo Giuseppe Pellegrini, sono il direttore e il vice dellufficio per larte sacra e i beni culturali della diocesi, monsignor Remigio Clozza e don Simone Toffolon.

Gli esperti incaricati per il censimento sono larchitetto Michele Mascarin e la dottoressa Ramona Lucarelli; per la schedatura fotografica la diocesi si appoggia a un fotografo professionista.

I grandi papi del Rinascimento rileva don Toffolon avevano inventato i musei non certo per fare sfoggio di ricchezza, bens per creare fucine di studio. Larte, inoltre, non solo estetica, ma strumento prezioso di catechesi e promozione. Il censimento verr digitalizzato e il materiale raccolto potr essere utilizzato, una volta messo in rete, anche per ricerche e studi darte.

Naturalmente conclude don Simome Toffolon saranno visibili i dati di carattere storico e artistico; non sar possibile prendere visione dei dati delicati e sensibili, quali le tipologie degli impianti dallarme, protetti e tutelati in ogni loro parte.



news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news