LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

Zeffirelli vede San Firenze: Qui o Londra. E Nardella spera nellaiuto del governo
Edoardo Semmola
Corriere Fiorentino 29/1/2015

Franco Zeffirelli ha strappato il primo s. Il sindaco di Firenze Dario Nardella, ieri con il maestro nellex tribunale di San Firenze, ha detto che valuter tutte le possibilit perch i grandi spazi rimasti vuoti dopo il trasferimento delle toghe, possano ospitare larchivio del cineasta. La collezione era destinata alla galleria Carnielo di piazza Savonarola, al cui recupero lavora da mesi Palazzo Vecchio.
Zeffirelli strappa il s di Palazzo Vecchio. Non ci era riuscito con Renzi, ci riuscito con Nardella. Che si impegnato a valutare concretamente lipotesi di portare la Scuola per le Arti dello Spettacolo nellex tribunale di piazza San Firenze. Nonostante da 30 mesi vadano avanti i lavori alla Galleria Carnielo in piazza Savonarola. Ma il maestro ha cambiato idea in corso dopera e ora tassativo: O si fa qui o me ne vado a Londra. Per me questo palazzo ha dichiarato ieri nel corso del suo primo sopralluogo nellex tribunale una condizione irrinunciabile. In fondo la Carnielo un luogo di masserizie ed piccola.
Eppure a giugno 2013 Zeffirelli e lallora sindaco Matteo Renzi battezzarono insieme il progetto mostrando anche il modellino in scala di come sarebbe stata allestita la palazzina liberty. Oggi la pensa diversamente: il sogno della mia vita allestire il mio archivio e la mia scuola in un posto come questo ha aggiunto guardando lala destra del piano terra. Il sindaco su Facebook esprime entusiasmo: stata una grande gioia rivedere il Maestro Franco Zeffirelli a Firenze, la sua citt! Abbiamo visitato insieme lex Tribunale di San Firenze. In una parte di questo gioiello del barocco fiorentino il Maestro vorrebbe realizzare il sogno del museo e della scuola dedicati alla sua opera e alla sua vita di artista. Nei prossimi ci metteremo a lavoro per stabilire la fattibilit del progetto, i tempi e linvestimento. Ma anche Nardella pone delle condizioni: un progetto formalizzato, aiuti economici ministeriali e privati.
La motivazione del repentino cambio di progetto la spiega il figlio del maestro, Pippo Zeffirelli: Abbiamo bisogno di almeno 3500 metri quadrati per poter tenere insieme parte didattica e parte espositiva: la Galleria Carnielo arriva a malapena a 1500. E infatti nellipotesi iniziale le due parti sarebbero state divise tra piazza Savonarola e la Pergola, partner del progetto. C lo spazio e c la voglia di farlo: sono le due cose che contano di pi rilancia Zeffirelli. La voglia di provarci non ci manca, con il maestro vogliamo fare presto e preparare qualcosa di pronto gi entro la fine dellanno risponde il sindaco. Il problema pi grosso quello economico: ci metteremo a lavoro gi nei prossimi giorni. Ci auguriamo che il ministro Franceschini faccia la sua parte e dobbiamo trovare risorse private. I lavori fatti alla Galleria Carnielo non pregiudicano nessun tipo di utilizzazione e non escludo che anche la palazzina in piazza Savonarola possa rientrare nel progetto generale di valorizzazione delle arti dello spettacolo.



news

25-05-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 maggio 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news