LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

BARI - Citt metropolitana, Decaro assegna le prime tre deleghe
02 febbraio 2015 LA REPUBBLICA


Pisicchio al bilancio, poi Pietroforte (beni culturali) e Valenzano (servizi alla persona). Protesta di Sel: "Stravolta l'alleanza di centrosinistra"



Citt metropolitana, Decaro assegna le prime tre deleghe
Il sindaco metropolitano, Antonio Decaro ha formalmente comunicato ai Sindaci della Conferenza metropolitana ed ai consiglieri metropolitani l'assegnazione delle prime tre deleghe operative ad altrettanti consiglieri.
Si tratta della delega al Bilancio e Programmazione economica, agli Affari Generali e ai Rapporti con il Consiglio attribuita ad Alfonsino Pisicchio (consigliere comunale di Bari). "Mi sembrato doveroso - afferma Decaro - partire dall'impegno e dall'equilibrio, gi unanimemente apprezzati nella fase statutaria dal consigliere Pisicchio, e sono certo che la sua esperienza ci consentir di organizzare, nel migliore dei modi, questa fase, cos difficile, di start up dei nuovi organi metropolitani".

Due giovani consiglieri Francesca Pietroforte (presidente del consiglio comunale di Acquaviva delle Fonti) e Giuseppe Valenzano (consigliere comunale di Rutigliano) gestiranno, invece, rispettivamente la delega ai Beni culturali e all'Attuazione del programma, e quella alla Promozione e coordinamento dello sviluppo sociale, compresi i servizi alla persona, lavoro e formazione professionale.

"In questa fase delicata e complessa di avvio del nuovo Ente - continua il sindaco metropolitano - verificher la disponibilit di tutti a dare il proprio contributo, fattivo e leale, a prescindere dalle appartenenze politiche e dalle liste in cui sono stati eletti, per definire in modo condiviso la struttura sulla quale costruire la sfida ambiziosa, innovativa ed impegnativa della Citt metropolitana. Mi limito, per ora, al conferimento di queste deleghe con l'impegno, nei prossimi giorni, non solo a completare il quadro delle competenze, in attesa che il Consiglio regionale approvi la legge di riordino delle funzioni, ma anche a convocare le prime adunanze di Consiglio e Conferenza, al fine di dare impulso alla attivit amministrativa su scala metropolitana nell'interesse condiviso di promuovere i valori e le visioni che caratterizzano la nostra comunit".

Sulle nomine, protesta Sel: "La scelta di Decaro di individuare nel primo gruppo degli Assessori della Citt Metropolitana personalit del centro o della destra conferma purtroppo un'impostazione che con l'apertura agli ex di Schittulli e la nomina di un vicesindaco 'centrista' di Realt Italia ha gi contraddistinto - a parere di Sel negativamente - il quadro politico ed istituzionale di Bari. Con il Segretario Cittadino di Sel, Leo Palmisano, abbiamo gi stigmatizzato queste scelte che vanno purtroppo verso uno stravolgimento della originale coalizione di centrosinistra". Lo sottolinea in una nota il capogruppo di Sel alla Regione Puglia, Michele Losappio.

Secondo Sel si tratta di scelte che "si muovono in una 'terra di mezzo' che tende ad annullare le differenze, i programmi e i rispettivi valori di riferimento in un guazzabuglio di volta in volta spacciato per modernit o real politik. Oggi la volta della Citt Metropolitana e anche in questo caso non ci sembrano scelte felici. Sembra che il Sindaco, neanche pi il Pd, pensi di rappresentare da solo l'intero centrosinistra e in esso la sinistra e da qui proiettarsi per operazione sempre pi spericolate su schieramento e perimetro della coalizione.
Noi non siamo d'accordo".



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news