LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

I DANNI INGENTI NEL VASTESE
di Paola Calvano
IL CENTRO 25 gennaio 2015 sez.

VASTO Un boato. Un rumore sordo e cupo, poi il crollo. Notte di paura per i residenti di vico Porta Palazzo. Il muraglione di contenimento sottostante la balconata orientale di Palazzo d'Avalos crollato. La struttura che da tempo mostrava segni di cedimento non ha retto alla pioggia. Il muro si sbriciolato provocando danni anche ad una abitazione vicina. Il cedimento stato provocato da infiltrazioni di acqua non regimentata, stata la diagnosi del dirigente regionale della Genio civile, Emidio Primavera, che ha disposto un intervento di somma urgenza.


IL CROLLO. Siamo stati svegliati dal rumore verso le 5,30. Poco dopo abbiamo visto una montagna di detriti davanti alla nostra casa, raccontano terrorizzati i residenti. Gli uomini della Protezione Civile diretti da Eustachio Frangione impegnati in quel momento nel monitoraggio dei corsi d'acqua sono stati i primi a correre sul posto e ad allertare i vigili del fuoco e le altre forze dell'ordine.


L'UNITA' DI CRISI. Impegnato all'Aquila il sindaco Luciano Lapenna rientrato in citt per seguire da vicino con i tecnici l'evoluzione dello smottamento. A Palazzo D'Avalos stata insediata l'unit di crisi. Lapenna ha firmato una ordinanza di interdizione al traffico pedonale e veicolare lungo via Porta Palazzo e ordinato lo sgombero immediato delle abitazioni civili adiacenti al movimento franoso. Alle 11 arrivata la Sovrintendenza ai Beni Storici e Artistici, e poco dopo il Genio Civile insieme agli uomini della Protezione Civile regionale. Il Presidente della Regione, Luciano D'Alfonso arrivato a Vasto nel pomeriggio poco prima delle 18.


GLI INTERVENTI. un momento drammatico e delicato per la nostra citt e l'intera comunit, ha commentato il sindaco Luciano Lapenna. Stiamo monitorando da vicino e con attenzione l'intera situazione, e lavoriamo per garantire la sicurezza e l'incolumit dei cittadini. Solo qualche giorno fa il primo cittadino di Vasto aveva indirizzato una lunga nota alla Regione per sollecitare urgenti interventi da mettere in atto lungo il costone orientale della citt (che ha gi dato segni di cedimento) e a Punta Penna. Eppure neppure l'arrivo a Vasto di Franco Gabrielli, capo della Protezione Civile nazionale riuscito ad accelerare gli interventi.

LA CAUSA. A provocare il cedimento sono state le infiltrazioni di acqua e la mancata regimentazione dei flussi idrici. A fare la prima diagnosi stato il dirigente regionale del Genio civile, Emidio Primavera. L'intervento urgente prevede l'inserimento di un impianto di sollevamento del pozzo che nel giardino di Palazzo D'Avalos per abbassare la falda. A seguire verr fatta l'impermeabilizzazione della scarpata e del giardino. Non appena smetter di piovere sar rimosso il cuneo che si creato con il crollo e verr rifatto un nuovo muro di contenimento.

D'ALFONSO. Il governatore D'Alfonso arrivato in comune verso le 18 per presiedere la riunione dei componenti l'unit di crisi prima di andare a Castelguidone dove si verificata un'altra frana. Con lui il comandante della polizia municipale Zippo. Ad attenderlo il pool di tecnici e il sindaco che alle 15,30 aveva riunito la giunta per discutere dell'emergenza. D'Alfonso ha programmato gli interventi di somma urgenza che serviranno per evitare nuovi crolli e sanare i danni del cedimento avvenuto ieri poi si recato sul posto per vedere di persona il crollo. rimasto all'esterno di Palazzo D'Avalos pochi minuti. Il buio e possibili cedimenti paventati dai vigili del fuoco lo hanno convinto a non raggiungere il punto del cedimento. Il pozzo che saturandosi ha provocato il cedimento stato svuotato e coperto con un grande telo di plastica. oggi proseguir l'intervento di recupero.



news

04-06-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 4 giugno 2020

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

05-09-2019
Franceschini, il primo appuntamento al Museo della Liberazione di via Tasso

02-09-2019
Giuliano Volpe: Ci piacerebbe un ministro più educato

Archivio news