LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

MANTOVA - La Brioni a Sodano Parli come Muto Io bloccai tutto
di Sandro Mortari
03 febbraio 2015 LA GAZZETTA DI MANTOVA



Da che parte vuole stare il centrosinistra? E' la domanda che ha posto Fiorenza Brioni, durante l'incontro organizzato da Sel. La domanda retorica, dato che il temperamento del centrosinistra scritto a chiarissime lettere nel programma per le primarie costruito da Pd e Sel, che Fiorenza deve aver letto, avendolo sottoscritto.

Pd e Sel, tramite i segretari Andrea Murari e Max Chiodi, replicano all'intervento dell'ex sindaco all'incontro di sabato all'Oberdan.

Brioni - proseguono - ha anche sottoscritto l'impegno a sostenere chi avesse vinto le primarie. In particolare, sui temi della legalit e del rispetto per il territorio la cultura del centrosinistra solidissima e innegabilmente ispirata anche alle scelte politiche che assunse a suo tempo la giunta Brioni.

MANTOVA Nessuno si permetta di fare il furbo con me, n a destra n a sinistra e nemmeno al centro.
infuriata l'ex sindaco Fiorenza Brioni, e non solo col suo successore, Sodano, che insinua pesanti sospetti sulla sua condotta, e su quella del suo predecessore, Burchiellaro, circa la lottizzazione Lagocastello. Ce l'ha anche con chi, nel Pd, l'ha ostacolata e poi emarginata. E senza mezzi termini, su Facebook li definisce "codardi, cretini e complici".

Per me parlano i fatti - dice - Sodano non ha letto gli atti e usa gli stessi argomenti che usava Muto nei ricorsi contro la mia giunta che aveva respinto le sue richieste; argomenti - precisa - poi respinti in tutti i gradi di giudizio amministrativo.

Fa la storia del piano di strada Cipata: Fu approvato definitivamente dal consiglio comunale il 10 febbraio 2005, alla scadenza del mandato di Burchiellaro. Allegata c'era la convenzione urbanistica, il contratto che sancisce la titolarit ad eseguire i lavori. La convenzione stata sottoscritta, poi, davanti al notaio il 28 febbraio: una rapidit insolita per la pubblica amministrazione.

Poi, la questione dei lavori per le opere di urbanizzazione partiti e poi interrotti.

Nell'aprile 2005 - dice la Brioni - l'immobiliare Lagocastello deposita allo Sportello unico la Dia, la dichiarazione di inizio di attivit, un semplice atto burocratico conseguenza della convenzione approvata. La Dia diventa esecutiva dopo 30 giorni e Muto pu iniziare i lavori di urbanizzazione durante la fase di transizione tra la giunta Burchiellaro e la mia. Io entro in carica in maggio e in agosto, col ministero per i beni culturali e la Regione, faccio un sopralluogo nell'area: da l parte la sospensione della Dia e la richiesta della Regione di effettuare la Valutazione di impatto ambientale sul progetto. E quando l'immobiliare chiede i permessi di costruire noi glieli respingiamo tutti. E me l'hanno fatta pagare alle elezioni.

Certo - prosegue - che c' stato chi ha cercato di condizionarmi fin dal principio in consiglio comunale. La mia seduta di insediamento, il 5 maggio, and deserta perch mancavano alcuni di centrosinsitra. E che per venire chiedevano la conferma anche del piano Lagocastello. Ho retto gli urti politici durante il mandato, poi me l'hanno fatta pagare insiste. Tornando al presente, c' qualcuno che tenta di zittire le persone oneste che da tempo lavorano perch la citt non sia assoggettabile a questi poteri. C' stata un'opacit che ha permesso a queste forze di insediarsi in citt. E noi che abbiamo fatto la battaglia siamo stati sbeffeggiati, messi da parte, bastonati dalla nostra stessa parte politica. E il Pgt? Non sono riuscita ad approvarlo perch alcuni consiglieri del centrosinistra hanno fatto di tutto per bloccarlo.

E Burchiellaro? L'ex sindaco (in un periodo fuori dall'inchiesta della magistratura che risale agli anni 2011 e 2012) preferisce per ora non replicare alle accuse di Sodano. Il fuoco amico sul centrosinistra arriva anche da Doriano Piva, consigliere comunale Pd e all'epoca della giunta Burchiellaro nei Ds. Sodano sbaglia. Io non ho approvato Lagocastello: non c'ero alla seduta del 10 febbraio 2005 perch non ero d'accordo. Vot a favore dell'adozione del piano, ma espressi tutte le mie perplessit. In febbraio - spiega - non andai in consiglio tant' che c'era una maggioranza risicata: se la minoranza fosse uscita dall'aula, saltava tutto. Per questo, mentre ero ad un'assemblea dei lavoratori Belleli, Burchiellaro, Montanari, Fidone, Maglia e Agr mi fecero pressioni telefoniche per venire in aula. Risposi di no perch, preferivo difendere il lavoro piuttosto che il mattone.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news