LEGGI
BENI IN PERICOLO
INTERVENTI E RECENSIONI
RASSEGNA STAMPA
COMUNICATI DELLE ASSOCIAZIONI
EVENTI
BIBLIOGRAFIA
STORIA e FORMAZIONE del CODICE DEI BENI CULTURALI E DEL PAESAGGIO
LINK
CHI SIAMO: REDAZIONE DI PATRIMONIOSOS
BACHECA DELLE TESI
per ricevere aggiornamenti sul sito inserisci il tuo indirizzo e-mail
patrimonio sos
in difesa dei beni culturali e ambientali

stampa Versione stampabile

PISA-Piazza dei Miracoli nella lista rossa di Italia Nostra
Daniele Benvenuti
www.iltirreno.gelocal.it, 05/02/2015

L'elenco segnala le aree di interesse artistico maggiormente degradate. Indice puntato contro abusivi e bancarellai, ma questi ultimi si difendono: "Chi pensa che per risolvere il degrado, presunto, del Duomo noi dobbiamo diventare dei disoccupati, si sbaglia di grosso"

La zona di piazza dei Miracoli, con le bancarelle di souvenir ed i venditori abusivi, stata inserita al primo posto nella lista rossa di Italia Nostra di Pisa. Una lista che indica le aree di rilevanza artistica e monumentale maggiormente degradate. Italia Nostra si occupa di salvare dallabbandono e dal degrado monumenti antichi, bellezze naturali o opere dellingegno. Dal 2011 redige questa lista rossa che comprende molti siti archeologici meno conosciuti, interi centri storici, borghi, castelli, cos come singoli monumenti che risultano in stato di abbandono o di degrado per una scarsa valorizzazione.

La sezione di Pisa riprende le attivit per lanno 2015, dopo limmatura scomparsa del suo presidente Giuseppe Macchi, con una conferenza dal titolo Palazzo della Sapienza: dalledificazione medicea al rinnovamento novecentesco" tenuta dalla professoressa Ewa Karwacka Codini alle 17.30 presso il Royal Victoria Hotel in Lungarno Pacinotti (sede della sezione). Con l'occasione verr presentato il programma di tutte le attivit.
Italia Nostra a Pisa sempre stata caratterizzata da unanalisi approfondita e documentata e da uno stimolo costante per la tutela del patrimonio storico, artistico, culturale e ambientale si legge nel comunicato stampa che annuncia la conferenza -. Per questo stata stilata una lista dei beni da difendere nel territorio, divisa in una sezione relativa alle emergenze (lista rossa), una sezione relativa alle situazioni di degrado generiche (lista gialla) e una sezione (lista verde) con progetti di lungo periodo e ampio respiro. Nella lista rossa rientra al primo posto la situazione di degrado di piazza del Duomo, patrimonio Unesco dellumanit, comprese le strade principali di accesso (via S. Maria, via Cardinal Maffi, via Roma, piazza Manin), invase da esercizi commerciali e da abusivi, che ostacolano il libero godimento delle prospettive della piazza. Ed inoltre la salvaguardia dellOspedale dei Trovatelli.

Tra le criticit segnalate anche il convento di SantAgostino di Nicosia a Calci, il complesso di San Paolo allOrto, cappella di SantAgata e chiesa di SantAntonio in Qualconia.

Immediata arriva la replica degli operatori ambulanti di piazza dei Miracoli. Ammettendo anche che il degrado del Duomo sia imputabile alle bancarelle commenta il presidente del consorzio Pisa dei Miracoli Gianmarco Boni -, bene chiarire una volta per tutte che gli ambulanti gi nel lontano 1994 avevano realizzato un progetto di trasferimento allinterno del Santa Chiara con il via libera della Soprintendenza. Progetto che fu bloccato dallamministrazione comunale con quello alternativo del terminal turistico alla Bechi Luserna. Per quanto riguarda le tipologie delle nostre attivit dice ancora Boni il piano del commercio del Comune di Pisa prevede la trasformazione in strutture mobili con un progetto da realizzare proprio dal Comune. Lo stiamo ancora attendendo.
Boni incalza Italia Nostra anche sui Trovatelli: Noi abbiamo proposto i Trovatelli come nostra sede definitiva in modo da risolvere la questione bancarelle e salvare dal degrado un palazzo storico a pochi metri dalla Torre. Nessuno ci ha ancora risposto conclude il presidente del consorzio soprattutto per concederci il rientro provvisorio nella piazza in attesa della sistemazione dei Trovatelli. Chi pensa che per risolvere il degrado, presunto, del Duomo i bancarellai debbano diventare dei disoccupati, si sbaglia di grosso.



news

27-07-2020
Il Consiglio Direttivo dell'Associazione Italiana di Studi Bizantini su Santa Sofia

25-07-2020
RASSEGNA STAMPA aggiornata al giorno 25 luglio 2020

06-06-2020
Sicilia. Appello di docenti, esperti e storici dell'arte all'Ars: "Ritirate il ddl di riforma dei Beni culturali"

06-05-2020
Due articoli da "Mi riconosci? sono un professionista dei beni culturali"

05-05-2020
Confiscabile il bene culturale detenuto allestero anche se in presunta buona fede

30-04-2020
In margine a un intervento di Vincenzo Trione sul distanziamento nei musei

26-04-2020
Vi segnaliamo: Il caso del Sacramentario di Frontale: commento alla sentenza della Corte di Cassazione

25-04-2020
Turismo di prossimità, strada possibile per conoscere il nostro patrimonio

24-04-2020
Un programma per la cultura: un documento per la ripresa

22-04-2020
Il 18 maggio per la Giornata internazionale dei musei notizie dall'ICOM

15-04-2020
Inchiesta: Cultura e lavoro ai tempi di COVID-19

15-04-2020
Museums will move on: message from ICOM President Suay Aksoy

08-04-2020
Al via il progetto di formazione a distanza per il personale MiBACT e per i professionisti della cultura

06-04-2020
Lettera - mozione in vista della riunione dell'Eurogruppo del 7 aprile - ADESIONI

30-03-2020
Da "Finestre sull'arte" intervista a Eike Schmidt

30-03-2020
I danni del terremoto ai musei di Zagabria

29-03-2020
Le iniziative digitali dei musei, siti archeologici, biblioteche, archivi, teatri, cinema e musica.

21-03-2020
Comunicato della Consulta di Topografia Antica sulla tutela degli archeologi nei cantieri

16-03-2020
Lombardia: emergenza Covid-19. Lettera dell'API (Archeologi del Pubblico Impiego)

12-03-2020
Arte al tempo del COVID-19. Fra le varie iniziative online vi segnaliamo...

06-03-2020
Sul Giornale dell'Arte vi segnaliamo...

06-02-2020
I musei incassano, i lavoratori restano precari: la protesta dei Cobas

31-01-2020
Nona edizione di Visioni d'Arte, rassegna promossa dall'Associazione Silvia Dell'Orso

06-01-2020
Da Finestre sull'arte: Trump minaccia di colpire 52 obiettivi in Iran, tra cui siti culturali. Ma attaccare la cultura è crimine di guerra

06-01-2020
Dalla stampa estera di ieri: minacce di Trump contro siti culturali iraniani

20-12-2019
Riorganizzazione Mibact, Casini: non è ennesimo Lego, ma manutenzione amministrativa in continuità

04-12-2019
Libero riuso delle riproduzioni di beni culturali: articolo di Daniele Manacorda sul "Giornale dell'arte"

14-11-2019
Cosa succederà alla Biblioteca Guarneriana di S. Daniele del Friuli? Un appello dei cittadini al sindaco

04-10-2019
Unicredit mette all'asta da Christie's capolavori della sua collezione

14-09-2019
Da Artribune: Franceschini sospende i decreti Bonisoli

Archivio news